energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D: Sangio, Di Fiore in vista, Rovigo Campione Sport

Firenze – Davide Di Fiore, attaccante mancino di 22 anni, nativo di Torino, all’orizzonte della Sangiovannese, dopo le giovanili ad Alessandria, categoria a Villafranca Veronese ed Olginate ed il recente svincolo dal Montemurlo. Con una ventina di reti in una novantina di gare fra C in Piemonte e Quarta Serie in Veneto, Lombardia e nel Pratese, assistito dall’agente Fifa Domenico Cuccarese. Sangio che ha ben giocato col più tecnico e compassato Ravenna, cedendo solo nel finale (2-3) dopo il dominio romagnolo nella prima parte ed alcuni minuti nella seconda. Ospiti a segno con Broso di testa al 28′ e raddoppio al 38′ con Selleri su punizione. Ripresa coi giallorossi sullo 0-3 con Boschetti prima del ritorno azzurro con Camillucci e Morbidelli  all’undicesimo centro, con sigilli al 28′ dei ravennati ed al 38′ e 42′ per gli azzurri.

In testa, intanto vola il Rovigo che diventa Campione d’Inverno col successo sul Poggibonsi (2-1), con 32 punti. Secondo a 31,il team della Correggese, battuto a Rignano sull’Arno dalla Rignanese (3-2). Quindi , Lentigione a 30, sconfitto dalla Pianese (1-0). Imolese a 29 con lo 0-0 di Colle e, in chiusura Zona Play-Off, appunto Ravenna a 27. Seguono Castelvetro e Scandicci a 26, con modenesi sul 5-2 sul fanalino Adriese e fiorentini, corsari (0-2) sul campo della Ribelle con due marcature nel primo tempo con Bandini e Vangi, al 12′ e 36′. Pianese a 25, Mezzolara 24, con l’1-2 in casa col Sandonato. Rignanese 23, Ribelle e Fiorenzuola 22 coi piacentini che piegano Castelfranco (2-0). In coda, Adriese a 12, sopra due, Castelfranco, poi Poggibonsi 16, 18, Colle e Sangio e 20 Sandonato. Dopo l’ultima di andata del Girone D di Serie D.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »