energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Calcio D: Sangio, in vista Nolè. Per la panca contattato Giunti Sport

San Giovanni Valdarno – All’orizzonte della Sangiovannese del neo Presidente in pectore, l’impresario edile romano Fabrizio Sorvillo, coadiuvato da Giovanni Carabellò, già a Messina in B come Direttore Generale e Sportivo, con incarichi da formalizzare, la nota mezzala Matteo Nolè.

Il giocatore di San Miniato, in uscita dalla Lucchese, con 29 gare in C nel 2015-2016, 31 anni ed esperienza da vendere, vanta presenze, fra l’altro,  in C1 a Pisa, C2 in Sansovino dove è rimasto 4 tornate, Poggibonsi, D in Fucecchio, Tuttocuoio e Pontedera, con giovanili pisane. In carriera, in tutto, 50 reti in 390 partite. Per la panca oltre al citato, qualche mese fa all’epoca della gestione Grazi, cecinese Guido Pagliuca, un anno fa all’Imolese con guida in Lega Pro a Lucca, contattato, tre giorni fa da Giuseppe Perpignano, l’ex Foligno, Perugia, Gualdo, Federico Giunti. Arrivato a San Giovanni Valdarno col fido Professor Alessandro Scaia, predestinato preparatore atletico in caso di ingaggio al Marzocco del bravo tecnico.

Perugino di 45 anni, seguito però da altre compagini di lignaggio, con la Maceratese in C, in poule, il cui colloquio in sede, in Piazza Palermo, non par aver avuto seguito per presunte divergenze economiche fra le parti. Aspettando l’attesa Conferenza Stampa annunciata, da indiscrezioni, in mancanza di Comunicati Ufficiali, completerebbe l’organico di 4 consiglieri, il Vice Presidente Daniele Lami. Con Team Manager Pietro Mannino, confermato con Luciano Ravenni con incarico tecnico da definire. Per la rosa, solo Mugelli e Camillucci sarebbero ancora in azzurro. Ma continuano le interpelleanze degli ex tesserati. Vieri Regoli, al momento, verso la D a Ponsacco.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »