energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D: Sangio, una prof al timone della società Sport

Firenze –  Una professoressa di 52 anni, Manuela Camaiani, aretina, insegnante in un istituto di Terranuova Bracciolini, nuova presidente della futura Usd Sangiovannese 1927. La figura di Direttore Generale, affidata a Pietro Mannino, quella di Segretario Generale a Lorenzo Sichei mentre Team Manager sarà l’attuale numero uno Lorenzo Grazi, che lascia il podio alla madre. Pubbliche relazioni e Marketin a Martina Fabbri.

Questo l’organigramma disegnato per la stagione 2015-2016 della SanGiovanniValdarno, in attesa di formalizzazione. Impegno prolungato per un’altra tornata in serie D per la famiglia di Arezzo che, con qualche ridistribuzione di funzioni, un ritorno ed una promozione dal punto di vista organizzativo, andrà avanti con l’obiettivo primario della salvezza. Con budget oculato, valorizzazione di giovani e sinergie comuni con la Marzocco che, pur restando società del vivaio a sè, collaborerà per il calcio di San Giovanni.

Ossatura della squadra confermata a partire da Biso, Mugelli, Romanelli ed i babies in blocco con operazioni con i clubs proprietari. Per i vari Lischi, Martinuzzi, Bicchi, Vanni oltre a Carnicci e Cappelli già in organico. Stesso lo staff al completo. Linee generali emerse dalla Conferenza Stampa del primo pomeriggio di giovedi 7 maggio 2015 nell’apposita saletta del Virgilio Fedini.

Per il caso Righeschi, come ci ha spiegato informalmente l’Avvocato Lucio Curzi, martedi prossimo arriverà un’ammenda che si aggirerà sui 2.000 euro oltre ad una giornata in più per Mattia Alberto Righeschi, rientrato dal prestito di Figline Valdarno ed una inibizione per Marco Prosperi, dirigente accompagnatore di 3 mesi. Confermato a pieni voti Mister Roberto Malotti, artefice della straordinaria rimonta in pochi mesi.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »