energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D: Sangiovannese, caccia alla lepre Sport

Firenze – A 4 turni dal termine, si fa ancor più interessante il Girone D di Quarta Serie sia, più che altro, lo sprint per Play-Off e Play-Out, vista l’egemonia della corazzata Rimini che già da domenica 15 aprile prossimo in caso di vittoria nel Gran Derby con la Romagna ed il contemporaneo mancato successo dell’Imolese a Piancastagnaio, potrà, in anticipo riabbracciare la C.

Per la formazioni di casa nostra, la Sangiovannese, in salute e reduce da tre vittorie consecutive di cui due in trasferta, migliore compagine del Granducato, pur restando coi piedi per terra, cercherà ancora i tre punti nell’incontro di campanile con la Tuttocuoio di Ponte ad Egola, alle 15 al Virgilio Fedini dove, per la Giornata Biancoazzurra, non varranno gli abbonamenti, con nutrita presenza prevista dal Pisano. Una vera e propia cacciua alla lepre per il Marzocco, avendo i neroverdi di Davide Mezzanotti, ex Arezzo e Sansepolcro, lo stemma sociale con la preda preferita dei cacciatori. Non a caso, le gare interne si Giocano al Leporaia, un nome che la dice lunga fra il club e le lepri. Un’assenza di rilievo su entrambi i fronti, Gialdini per squalifica fra gli ospiti e Calori, infortunato per gli uomini di Agostino Iacobelli. Le altre toscane se la vedranno, il Montevarchi a Sansepolcro e la Colligiana, nei bassifondi, a Castelvetro.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »