energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D: tifosi violenti, Ponsacco in esilio a Pontedera Sport

Firenze – Al momento di conclusione la trattativa lampo della Sangiovannese per il centrocampista offensivo di 23 anni Leonardo Bianchi dell’Empoli. Previsto per martedi 15 settembre 2015 alle 13 un pranzo con il giocatore di Sinalunga, da parte de dirigenti valdarnesi e tesserato col Rieti, stessa categoria. Da appena un mese scarso. In prestito dal club valdelsano con trascorsi in C con 3 gare a Lucca ed in Quarta Serie, la scorsa stagione, a Gavorrano. Previa rescissione coi laziali per avvicinarsi a casa e dare, allo stesso tempo, una mano agli azzurri del presidente Lorenzo Grazi. Col benestare empolese che lo girerebbe a titolo temporaneo e sabino. Con preaccordo di massima tramite i buoni uffici dell’agente del bipede senese, l’ex del Marzocco Osvaldo Mannucci. Contattando prontamente, da venerdi scorso, il proprio assistito direttamente dagli spalti del Virgilio Fedini.

Per concludere l’affare c’è poco tempo, almeno fino alle 19 di giovedi 17 prossimo. Giorno di chiusura del calciomercato, svincolati a parte, acquisibili addirittura fino al 31 marzo 2016. Intanto, gli incidenti della Rimembranza di Ponsacco col Poggibonsi per colpa dei soliti facinorosi locail che hanno scavalcato la rete della zona franca presidiata dalle forze dell’ordine, avrà ripercussioni. Aggredendo gli ospiti giallorossi nella loro regolare postazione anche con arnesi di lavoro sottratti dalla stanza del custode dell’mpianto. Costringendo il presidente pisano Massimo Donati oltre alle scuse d’obbligo a portar via l’intera tifoseria compresa quella ordinata dalla città. Emigrando a Pontedera, all’Ettore Mannucci.

Non solo per la quarta di andata di domenica 20 settembre prossimo alle 15. Con una specie di esilio per punizione. Esemplare. Vista la recidività del 2014-2015. In attesa di formalizzazione, visto gli impegni di granata a L’Aquila e Tuttocuoio, abituali in questo campo, con l’Arezzo di sabato 19 alle 17,30. Ammende e provvedimenti del Giudice Sportivo, da metter comunque nel calderone dell’equipe della Valdera.

.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »