energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D: ultimi colpi di mercato Sport

Firenze – Ultimi colpi di mercato con le formazioni di casa nostra di Serie D, ormai in ritiro, in vista della stagione 2016-2017. Fra queste, San Donato, ad un passo dal ripescaggio, essendo fra le prime 3 in classifica col centrocampista offensivo Davide Carnevale, 27 anni, esperto e tanta confidenza con la rete avversaria. Già, nel 2015-2016 a Gavorrano con 8 centri in 25 gare, nel 2014-2015 a Scandicci, con 8 in 32. Con precedenti in Seconda Divisione alla Cuoiopelli ed, in categoria, nella Fortis Juventus oltreché in Pistoiese, Pontedera, Lanciotto e Rosignano.

Ma è la Sangiovannese a far parlare di sè con una raffica di acquisti, nelle ultime ore. Fra questi, due nomi, su tutti. Luigi Vitale e Daniele Napoletano. Il primo, 25 anni, nato a Napoli, si è recentemente svincolato, in D dal Seregno, centrocampista centrale. Con 5 visti nella squadra della città lombarda dallo scorso dicembre. In precedenza, Potenza, con soli due mesi di attività, dall’ottobre dello scorso anno. Quindi, dagli esordi in D a Montevarchi con 14 presenze nel 2010-2011. Successivamente, Seconda Divisione a Poggibonsi con 7 partite dal gennaio 2014 oltre in Orvietana e Termoli, nell’attuale Quarta Serie.

L’altro, addirittura il Bomber d’Italia dell’Eccellenza, in questo caso Molisana alla 3 Pini del Matese, Daniele Napoletano, non ancora ufficializzato, aggregato a Telese Terme. Per lui, una media migliore di quella di Higuain, con 43 marcature in 34 incontri nel 2015-2016, una bella media per il fromboliere di Piedimonte Matese di 23 anni con 93 reti nelle ultime tre tornate. In 15 sono partiti, nella prima mattinata di sabato 23 dallo stadio Virgilio Fedini per il ritiro campano dei 30 convocati ufficiosi, in attesa di formalizzazione. Il resto direttamente a Telese. Sono, in totale, i portieri Bettoni, Grosso, Alterini, i difensori Pezzati, Rossi, Piantini, Bini, Mariani, Bagnato, Formato, Zhur, Tarallo, i centrocampisti Mugelli, Lischi, Camillucci, D’Abbrunzo, strappato al Sansepolcro proprio mentre stava firmando, Pizzo, Conte, Bevilacqua, Infante, Vitale, Bersaglini e gli attaccanti Morbidelli, Crocetti, Negro, Riccio, Napoletano. Martedi 26, raggiungeranno i compagni Nocentini ed Aliboni mentre Romanelli li aspetterà in città il 5 del prossimo mese. Fra gli altri, un motivato Francesco Pizzo, mediano del ’97, nativo di Novi Ligure e residente a Bosco Marengo nell’Alessandrino, svincolato dall’Alessandria, club di Lega Pro con la quale aveva iniziato la carriera giovanile.

Quindi, D ad Acqui Terme e Castellazzo. Un buon curriculum con alcune presenze in Prima Squadra, di recente oltre alle rispettive Juniores Nazionali, viste la giovane età. Una promessa, di sicuro, per il Marzocco. Col quale abbiamo scambiato le prime parole in azzurro. Intanto il Team Manager Riccardo Ronca sta lavorando al programma delle prime amichevoli, che saranno rese note fra qualche giorno. Partiti per altri lidi, Papa per Fondi e Bucaletti per Roma con la Lupa Castelli Romani. Valenti, senese doc della Contrada del Bruco, ex Poggibonsi e Sangio, ha optato, dopo lo svincolo dai valdelsani, per L’Aquila di Mister Massimo Morgia, in D.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »