energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio femminile, punto d’oro per il Firenze contro Verona Sport

Firenze – Colpo viola per la prima di campionato di calcio femminile serie A. E’ un Firenze strabordante e vorace quello che, in un caldo pomeriggio fiorentino, ha pareggiato dinamicamente contro un grigio e spento Verona, passando in vantaggio al 13’, grazie alla trequartista mancina Del Prete, e facendosi recuperare solo negli ultimi scampoli di gara, realizzatrice della marcatura scaligera Panico.

A.C.F. panzer d’assalto della prima frazione. Una doppia opportunità della solita bomber Rinaldi, conclusione in out-side su delicato tocco di Vicchiarello e rapace intervento miracolosamente salvato da Ohrstrom, regala ai colori viola quel giusto brio capace di galvanizzare la formazione di mister Sauro Fattori, portandola a rendersi decisiva, sotto porta, intorno al 13’: discesa in slalom di Nocchi sulla fascia sinistra, incursione in area a saltare Di Criscio, appoggio centrale per Del Prete che, a tu per tu davanti la numero uno svedese, non manca l’appuntamento al gol.
Ancora accese dalla marcatura realizzata, al 19’, è la coppia Vicchiarello-Guagni ad imbastire un rapido uno-due a centrocampo, finalizzato da un mancino strozzato da quest’ultima, ma è solo al 21’ che le scaligere tremano nuovamente, quando una sgusciante Nocchi, dopo essersi insinuata negli ultimi dieci metri avversari ed aver creato un parapiglia generale, coglie la traversa da pochi passi dall’estremo difensore veneto.
Dedite a non perdersi d’animo le ospiti tentano il colpo mancino e, per poco, non ci riescono: Panico, esplodendo un vigoroso destro, coglie l’incrocio dei pali al lordo di una deviazione di Matsubayashi e Gabbiadini, pericolosa dalla distanza, impegna lo stesso portiere nipponico con una conclusione, terra-aria, velenosa dalla trequarti.
Chiusosi il primo tempo registrando una traversa di Salvai, su imbucata da corner, ed una stoccata di Rinaldi ,alta sopra la traversa, la ripresa si apre con la numero nove viola sempre in zona gol, capocciata bloccata in scioltezza da Ohrstrom, e con un Firenze continuativamente riversato in avanti.
A far sussultare al 66’ le padroni di casa ci pensa però l’ex Tavagnacco Bonetti, lesta nel raccogliere in area gigliata un sostegno di Sipos ed ad aprire un piattone, in corsa, sfortunatamente impreciso.
Più volte il Firenze cerca di chiudere i conti in ripartenza, autrice dei fulminei contropiedi una coppia Nocchi-Rinaldi in grande spolvero quest’oggi, ma è il Verona a trovare la realizzazione ed a fissare il risultato sul definito 1-1, dopo un destro coordinato di Di Criscio, da fuori area, su cui Matsubayashi si esalta: Panico riceve la sfera al limite, finta il tiro di sinistro, rientra sul destro ed insacca in pallonetto, superando un’incolpevole numero uno viola.

Nei concitati attimi seguenti alla gara il tecnico fiorentino Sauro Fattori si lascia andare: “Questa prestazione, da parte delle ragazze, è stata una prestazione indiscutibilmente di gran spessore, una prestazione con la “P” maiuscola: la partita è stata giocata ad alti ritmi, con convinzione e mordente, e non abbiamo mai avuto cali di tensione. Sono contento, veramente soddisfatto. Se devo evidenziare l’unico neo della giornata mi soffermo nel riportare le troppe occasioni da rete letteralmente divorate ma, su questo aspetto, ci lavoreremo. Complimenti alle ragazze perché era importantissimo incominciare con il piede giusto questo nuovo campionato di Serie A.”

FIRENZE-VERONA 1-1

Prima giornata di Campionato di Serie A

FORMAZIONE FIRENZE: Matsubayshi, Guagni, Rodella, Binazzi, Benucci, Tortelli, Nocchi (84’ Vigilucci), Orlandi, Rinaldi, Vicchiarello, Del Prete. A disposizione del tecnico S. Fattori: Durante, Esperti, Parrini, Domi, Borghesi, Razzolini,.

FORMAZIONE VERONA: Ohrstrom, Squizzato, Ledri, Gelmetti, Salvai (69’ Marconi), Di Criscio, Bonetti, Gabbiadini, Panico, Fuselli, Sipos. A disposizione del tecnico R. Longega: Toniolo, Ramera, Baldo.

AMMONITE: 54’ Tortelli (Firenze), 55’ Di Criscio (Verona), 57’ Binazzi (Firenze), 79’ Marconi (Verona).

MARCATRICI: 13’ Del Prete (Firenze), 84’ Panico (Verona).

ARBITRO: Monaldi Sez. di Macerata

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »