energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio, Foligno Avanti Tutta fino al 30 Giugno. In Vista, Fusione Subasio. Sport

Firenze – Il Foligno finirà regolarmente la stagione 2014-2015, il prossimo 30 giugno. Nonostante la dichiarazione di fallimento. Lo ha stabilito il Curatore Francesco Patumi, che ne sarà, in pratica, il Presidente, con pieni poteri. Traghettando i Falchetti alla permanenza nella Quarta Serie. Militando attualmente nel Girone E. Quello con toscane e laziali. Ed in vista la fusione, da indiscrezioni, con la Subasio, società dell’Eccellenza Umbra dell’Assisano. Un pò come quella recente fra Gualdo e Casacastalda. Con avvento di nuovi imprenditori del luogo. Lo ha stabilito la convergenza di idee nell’incontro di ieri sera nella sede fulignate dello Studio Legale Alberto Maria Onori. Fra lo stesso avvocato del club biancoazzurro, il traghettatore del sodalizio ed, a questo punto, l’ex Direttore Sportivo Roberto Damaschi. Mantenendo l’avviamento con la certezza del mantenimeto in categoria, dal punto strettamente giudiziario e comunque, al momento anche da quello calcistico. Insomma, Foligno-Spoleto, l’atteso Derby al Carlo Blasone di domani, domenica 8 alle 14,30 in D e la partita di oggi a Sansepolcro coi locali ed i Falchini per l’Ottava Giornata di Ritorno del Campionato Nazionale Juniores, Girone F, non saranno gli unici incontri disputati. Finendo i relativi tornei, il tormentato club di Via Rutili. Quello, giunto all’Ottavo Turno di Ritorno per il team di Alberto Favilla e tutte le altre gare del Settore Giovanile. Poi asta, entro il 30 aprile 2015 per il titolo sportivo, appetito da una nuova cordata perugina. Unica strada percorribile. Alternativa, scartata con la soddisfazione della tifoseria intyeressata, mettere in vendita le sole coppe e trofei storici del sodalizio e chiudere il bandone di tutta l’attività agonistica.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »