energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Calcio Juniores, Poggibonsi Spreca, Siena Scappa a + 6 Sport

Siena – Il Siena è troppo forte per le avversarie nel Girone F degli Juniores Nazionali, nella Seconda di Ritorno. Bianconeri irresistibili, falciano la malcapitata SanGiovanniValdarno all’Acquacalda, seppellendo gli azzurrini per addirittura 7-1. Anche se in 10 col portiere negli spogliatoi anzitempo. Ma locali che si possono permettere questo ed altro. Ragazzi di Giulio Pelati che regolano i conti coi valdarnesi in un quarto d’ora. Dinelli fa il mattatore con una tripletta, quindi doppio Venuto, Fineschi e Caramanico, completano l’opera col rigore ospite di Aglietti, figlio d’arte. Ora la capolista mette davvero la freccia e scappa a 32. Dando la bellezza di 6 lunghezze al riposante Gualdo ed allo sciupone Poggibonsi, che si fa riprendere al Gino Manni di Colle Valdelsa (3-3). Con la vittoria in pugno per i Leoni a pochi minuti dal termine per il momentaneo 1-3. Biancorossi che ci credono e si tolgono dal bassofondo classifica, facendo un prezioso punticino per i 10 attuali. Grazie a Meli, sugli scudi per il triplete di cui il primo su rigore e a niente varrà il doppio Cresti, titolare in D. Giallorossi che vanno a 26 insieme agli umbri gualdesi. Ma Siena è lontana. Troppo. Sansepolcro a 25 per il franco successo sugli spoletini di casa, ora ultimi a 9, per 2-5. Bastia che punisce in trasferta il Villabiagio (0-2) riprendendolo a 22 in quinta posizione. Foligno a 19 per il successo sull’Amiata (0-1 con la Pianese). A 17, il sorprendente ed epico Trestina, che a Città di Castello supera l’esterrefatto Gavorrano, fermo a 10, (2-0) pur ridotto in 9.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »