energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio Juniores: Sansepolcro in testa, Siena a un passo Sport

Firenze – Sansepolcro salva la vetta, recuperando l’iniziale svantaggio a Gualdo Tadino (1-1) e ricacciando la rimonta del Siena, che gli soffia il fiato sul collo dopo il meritato 3-1 al San Donato. Coi bianconeri in formazione rimaneggiata, vista la serie incredibile di infortuni. Ultimo della serie, quello di Davide Rizzo nella gara degli Juniores di sabato scorso a Trestina dopo appena 5′ di gioco. Con lo sfortunato giovane centrocampista, addirittura, ancora ricoverato per accertamenti all’Ospedale di Perugia. Reazione degli uomini di Mister Massimo Morgia, ora a -1 dai tiberini. Ancora in cima a 23 con Crocetti e soci a 22. Subito dietro, il redivivo Ponsacco, che mette (3-1) alle corde lo Spoleto, raggiungendo quota 21.

Buon terzo. a 19, il Poggibonsi che raggiunge la Massese, allo Stefano Lotti. Per l’1-1 finale per i valdelsani che finiscono a spalla del Flaminia, clamorosamente battuto a domicilio dal Gavorrano (0-1). Un trio a 18, con pisani, senesi e Foligno, sorpreso al Carlo Blasone dal coriaceo ed incostante Rieti (0-2). Massese a 16, poco sopra la SanGiovanniValdarno, sconfitta a Colle Valdelsa per una rete di Roseti al 41′ di gioco e che, dopo aver colpito un palo con Mitra su punizione, nel primo tempo, prende una traversa con Romanelli, nella ripresa e con lo stesso attaccante. Subentrato da poco dalla panca, espulso a pochi minuti dal termine per fallo di reazione. Azzurri di Andrea Benedetti, in 10, con un’ottima azione fallita di un soffio da Locci, solo davanti al portiere locale, nella prima parte.

Con Berti e compagni, la Pianese, che rimanda a casa con le pive nel sacco (3-1) il Villabiagio. In coda, primo punto del fanalino Bastia con lo 0-0, racimolato fra derelitte col Trestina. Campionato sempre più avvincente. Con valori che emergono nel bene e nel male. In alto ed in basso di una classifica molto fluida dopo undici incontri, come quella del Girone E di Quarta Serie. Per altri possibili colpi di mano, l’appuntamento alla prossima puntata. Col succoso anticipo di sabato 22 novembre 2014 alle 14,30 al Comunale di Città di Castello col Trestina, penultimo a 4 punti, in veste di ospitante del lanciatissimo Siena. Non potendo, evidentemente, il piccolo Lorenzo Casini, ospitare la moltitudine di tifosi, già preannunciata dalla Toscana.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »