energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro: derby Prato-Carrarese, turno agevole per le altre toscane Sport

Firenze – Dopo la sosta di fine anno, il campionato di Lega Pro riparte tra calcio giocato e calcio mercato. Il girone B riprende lunedì prossimo 5 gennaio con Spal-Reggiana; il giorno successivo saranno disputate tutte le altre nove partite in programma.

Riparte con una partita difficile da interpretare. Sulla carta la Reggiana è favorita. La Spal, priva dello squalificato Giordano Fioretti, e forse con un nuovo acquisto in campo, farà di tutto per vincere davanti ai propri delusi sostenitori. Sulla panchina degli estensi siede da poco il toscano Leonardo Semplici, ex tecnico della Primavera viola, che cerca di rimettere in marcia una squadra attualmente in grave difficoltà.

Tra le partite che invece saranno giocate martedì giorno della Befana, svetta il match tra la capolista Ascoli ed il Teramo (seconda classificata insieme al Pisa). Una partita che potrebbe dare utili indicazioni sul possibile sviluppo al vertice del girone.

C’è anche un derby toscano a Prato ospite la Carrarese. La squadra pratese, tra l’altro targata Inter, ha profondamente deluso in questa prima parte del campionato tanto da essere scivolata al quart’ultimo posto della classifica. C’è da augurarsi che questa sosta sia servita per rimettere ordine e ritrovare fiducia e gioco.

Qualità che martedì serviranno al Prato perché non sarà facile battere la Carrarese che su 18 partite giocate ne ha perse solo tre. E detiene il record dei pareggi con ben undici pari.

Le altre toscane del girone B martedi non sono messe male. Anzi non sembra troppo azzardato ipotizzare che tutte usciranno senza danni dai rispettivi confronti.

Quelle più in pericolo sembrano la Pistoiese in quanto senza gli squalificati Luca Piani e Vito Di Bari, sarà sul tosto campo del Savona ed il Grosseto di scena a Gubbio senza una pedina importante come Andrea Boron, squalificato.

Il Pisa, che ha risolto con Piero Tomei il problema del direttore sportivo e rafforzato l’attacco con l’ingaggio di Roberto Floriano, non dovrebbe avere troppi problemi a far suo in match interno con il Forlì, tra l’altro, senza Christian Jidayi fermato dal giudice sportivo.

Sulla carta turno abbastanza agevole per il Pontedera – ha acquistato l’attaccante Alberto Libertazzi – che riceve il Santarcangelo sebbene migliorato con l’acquisto di un paio di pedine rimane una squadra abbastanza fragile.

Come per la Lucchese, da ora più solida con l’arrivo dell’attaccante Francesco Forti e il centrocampista Samuele Pizza, che sarà in casa contro il Piacenza ultimo in classifica (ha iniziato il campionato da meno otto).

Delle toscane rimane il Tuttocuoio che sarà sul campo di un San Marino che ha definitivo un paio di importanti acquisti. Ma la formazione toscana, sebbene senza Corrado Colombo, ha più fantasia, più convinzione, più frecce al suo arco.

 

Per il girone A,  l’Arezzo – privo della squalificato Aniello Panariello, martedì sarà ospite del Sudtirol (inizio partita ore 11). Una trasferta che presenta molte insidie, ma che i toscani potrebbero superare senza danni (potrebbe uscire un pareggio).

 

Fase finale della Coppa Italia Lega Pro. I quarti saranno giocati in partita unica il 28 gennaio. Il Pontedera, unica squadra toscana rimasta in gara, ospiterà la Casertana. Gli altri accoppiamenti : Como-Renate; Spal-Bassano e Juve Stabia-Cosenza. Semifinali l’11 febbraio le partite d’andata ed il 25 febbraio quelle di ritorno. Le finali andata l’8 aprile; ritorno il 22 aprile.

—————–

CLASSIFICA

(Girone B)

1°) Ascoli p. 34;

2°) Pisa e Teramo p. 32

4°) L’Aquila p. 31

5°) Reggiana p. 29

6°) Gubbio, Pontedera e Pistoiese P. 26

9°) Grosseto, Ancona e Tuttocuoio p. 25

12°)Spal p. 24;

13°)Carrarese p. 23;

14°)Savona e Forlì p. 22;

16°)Lucchese p. 19;

17°)Prato p. 17;

18°)Santacargelo p. 15;

19°)San Marino p. 11;

20°)Piacenza p. 10.

————————

PROSSIMO TURNO

(19°giornata)

LUNEDI’ : Spal-Reggiana, ore 20,45;

MARTEDI 6 : L’Aquila-Ancona, ore 11; San Marino-Tuttocuoio, ore 12,30; Lucchese-Piacenza, ore 14; Ascoli-Teramo, ore 15; Pontedera-Santarcangelo, ore 15; Prato- Carrarese, ore 15; Gubbio-Grosseto, ore 17; Pisa-Forlì, ore 18; Savona-Pistoiese, ore 19,30.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »