energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio Lega Pro: Spal – Pisa scontro fra regine Sport

Firenze – Spal-Pisa : uno scontro fra due squadre ambiziose che puntano al successo finale. Questa importante, attesissima partita (sarà pure trasmessa in diretta su Raisport) apre stasera venerdì la quindicesima giornata del girone B della Lega Pro di calcio.  La partita si gioca a Ferrara. E ci sono tutte le premesse perché sia caratterizzata da grande agonismo, ritmo sostenuto, niente pausa da ambo le parti. Insomma una battaglia perché il successo è troppo prezioso per entrambe al fine di alimentare la speranza di acciuffare in classifica la pur quotata capolista Ascoli.

Gli estensi, tornati battuti da Forlì, hanno la necessità di vincere non solo per migliorare la loro classifica, ma anche per riacquistare la fiducia dei tifosi piuttosto delusi.  Analoga situazione per il Pisa. Tra l’altro sotto la torre pendente sicuramente brucia ancora la recente sconfitta interna nel derby con la Carrarese. Uno stop che ha creato tensioni sia dentro che fuori la società in quanto, tra l’altro, finora la squadra ha perduto punti non certo previsti sulla tabella di marcia. Purtroppo il Pisa si appresta ad affrontare questo difficile impegno senza alcune pedine preziose quali Arma, Pellegrini, Napoli e Paci. Assenze molto pesanti. Un pronostico? E’ una partita da tripla.

Domani sabato quattro partite. Sarà in campo anche la “regina” Ascoli in casa contro il Grosseto. Tenuto conto a quali altissimi ritmi viaggia la capolista, per i maremmani si tratta di una trasferta molto insidiosa. Ma non partono davvero battuti. Sia perché altre volte hanno compiuto imprese non previste, sia perché, scontate le squalifiche, rientrano Lorenzo Burzigotti ed in panchina l’allenatore Pasquale Padalino.

Il Pontedera, rientrato in sede con un buon punticino conquistato a Pistoia, riceve il Forlì che sembra aver ripreso a camminare spedito come dimostra il suo successo sulla Spal. Comunque i toscani hanno le carte in regola per vincere.

Molto impegnativo invece il match della Lucchese che, pur confortata dal tifo dei suoi sostenitori, si troverà a dover domare un Teramo quarto in classifica e con alcuni giocatori di qualità. Ma la Lucchese dovrebbe farcela anche perché ha già dato segni di ripresa e la squadra ora lavora in un clima più sereno.

 Il Prato ospita l’Ancona. Due squadre in crisi. Entrambe reduci da sonore sconfitte. Delusione senza confini per la squadra pratese. In quanto anche targata Inter sembrava logico collocare il Prato tra le maggiori protagoniste del girone. Invece con i quattro gol incassati domenica scorsa a Reggio Emilia, in classifica è scivolato al quint’ultimo posto, dunque, in zona playout.

Per la partita con l’Ancona (alle ore 15 e non alle 16 come indicato nel prfogramma) il Prato non avrà Guidotti squalificato. Ma non potrà essere un motivo per giustificare un risultato negativo. Insomma domani i lanieri devono vincere e basta. Meglio se danno anche segnali di ripresa. Diversamente la dirigenza sarà costretta a prendere quei provvedimenti necessari ad invertire la marcia.

L’altra partita di domani sabato vede a confronto Santarcangelo con Piacenza cioè due squadre del fondo classifica. Pronostico per i romagnoli favoriti anche dalla circostanza di giocare sul campo amico.

———————-

Domenica le restanti quattro partite del girone. Decisamente importante Carrarese-Reggiana. I marmiferi, pur privi dello squalificato Sbraga, dovrebbero far loro il risultato vista la buona condizione della squadra. E la soddisfacente classifica della Carrarese : due sole sconfitte, tre vittorie, nove pareggi. Certo la Reggiana è squadra di indiscusse qualità. Dunque se i padroni di casa non dovessero esprimersi al meglio potrebbero incappare in un risultato negativo.

Tuttocuoio sarà a Savona. La squadra toscana in queste ultime partite sembra aver perduto un po’ dello smalto dell’inizio di campionato e troverà i liguri rilanciati dal successo nel recupero di mercoledi scorso contro il San Marino. Comunque Tuttocuoio ha favorevolmente sorpreso più volte. Potrebbe ripetersi proprio a Savona.

Trasferta pericolosa anche per la Pistoiese che farà tappa a L’Aquila la squadra, insieme all’Ascoli, più in forma del momento. Non a caso gli abruzzesi hanno vinto le ultime quattro partite e sono secondi in classifica. E se gli “arancioni” guidati da Lucarelli, sebbene senza lo squalificato Pasini, ribaltassero il pronostico che non li vede favoriti?.

Facile, invece, prevedere l’affermazione del Gubbio che ospita un San Marino quasi in disarmo.

——————–

GIRONE A. L’Arezzo, con 22 punti in classifica dopo la stupenda vittoria contro il Vicenza, che era imbattuto da dodici giornate, domani sabato (ore 14,30), senza lo squalificato Alessandro Gambadori, sarà ospite della Cremonese. Nessuna sorpresa se mettesse a segno un altro “colpo”.

———————-

 

CLASSIFICA

(GIRONE B)

1°)  Ascoli p. 29;

2°)  L’Aquila p. 24;

3°)  Pisa p. 23;

4°)  p.m. Teramo, Pistoiese e Reggiana p. 22

7°)  Spal e Pontedera p. 21

9°)  p.m. Grosseto e Tuttocuoio p. 20;

11°) Gubbio p.19;

12°) Ancona, Savona, Carrarese e Forlì p. 18;

15°) Prato p.16;

16°) Lucchese p.15;

18°) Santarcangelo p.9

19°) San Marino p.8;

20°) Piacenza p.3 (è partito da -8).

———————-

QUINDICESIMA GIORNATA

STASERA VENERDI – Spal-Pisa ore 20,45 diretta su Rai Sport.

DOMANI SABATO – Santarcangelo-Piacenza ore 14,30; Lucchese-Teramo ore 15; Prato-Ancona ore 15; Pontedera-Forlì ore 17; Ascoli-Grosseto ore 19,30.

DOMENICA – Savona-Tuttocuoio ore 11; Carrarese-Reggiana ore 14,30; L’Aquila-Pistoiese ore 14,30; Gubbio-San Marino ore 16.

—————————

I prossimi derby toscani

7/12 : Pistoiese-Pisa;

14/12: Lucchese-Tuttocuoio e Prato-Grosseto;

21/12: Carrarese-Pontedera e Tuttocuoio-Pisa;

6/1  : Prato-Carrarese

————————————

Print Friendly, PDF & Email

Translate »