energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio Lega Pro: venerdì con il superderby Pisa – Lucchese Sport

Firenze – Si apre domani venerdì con un super derby toscano la dodicesima giornata del girone B del campionato di calcio della Lega Pro. L’atteso derby si gioca all’Arena Garibaldi (ore 20,45, diretta TV su Rai sport) con il Pisa che ospita la Lucchese. Una rivalità non solo calcistica che arriva da lontano tra queste due città, tra l’altro, divise da soli venti chilometri di strada.  Il calcio risente molto di questa storica rivalità cittadina e nel passato nel giorno del derby non sono mancati momenti di grande tensione e di tafferugli tra le due tifoserie.

Questa edizione del derby sembra nascere in un clima più disteso nel quale l’immancabile rivalità dovrebbe restare in confini accettabili. Domani sera è prevista la presenza allo stadio di diverse migliaia di spettatori (procede spedita la vendita dei biglietti) tra i quali non mancherà una robusta rappresentanza lucchese.

Il pronostico dice Pisa anche se non recupera né Paci, né Rozzio. La squadra, costruita per lottare ai vertici, è seconda in classifica e con le recenti vittorie contro L’Aquila e contro il San Marino sembra aver superato un periodo di flessione e ripreso la marcia positiva. Inoltre si avvarrà anche del sostegno dei propri tifosi.  La Lucchese, dopo cinque sconfitte consecutive, nell’ultima giornata di gare è tornata finalmente alla vittoria battendo il Grosseto (era dal 21 settembre che non raccoglieva un risultato utile).

Un successo che ha calmato gli animi esasperati dei proprio tifosi ed ha risollevato il morale della squadra nella quale domenica scorsa hanno debuttato con risultati positivi due nuovi giocatori cioè il portiere De Masi ed il centrocampista Mingazzini. Non potrà contare sul centrale Lo Sicco squalificato.  E’ pensabile che l’allenatore Pagliuca schieri una Lucchese abbastanza “coperta” per fronteggiare i previsti e ripetuti assalti dei padroni di casa. E scattare in contropiede puntando molto su Ferretti autore lunedi scorso di una doppietta contro il Grosseto. Sulla carta il Pisa sembra favorito, ma l’esperienza insegna che nei derby ogni risultato è possibile.

Questa dodicesima giornata di campionato prevede domenica altri due frizzanti derby toscani Pistoiese-Prato e Tuttocuoio-Pontedera.

Tra pratesi e pistoiesi si respira aria di rivalità. Non c’è mai stato un gran feeling tra le due società. Questo derby trova la Pistoiese ancora un po’ frastornata dalla secca sconfitta sofferta domenica scorsa a Santarcangelo per mano di una squadra, tra l’altro, che non aveva mai vinto prima.

Il Prato invece grazie anche alla recente vittoria sul Forlì si è affacciato nei quartieri alti della classifica. E’ una squadra con caratteristiche “particolari” : è quella che finora nel girone B ha segnato più reti (19); ma anche quella che ne ha incassati di più (18).

Singolare la situazione che caratterizza l’altro derby che vedrà a confronto Tuttocuoio e Pontedera. Le due squadre – reduci entrambe da sconfitte – giocano le loro partite interne sullo stesso campo (stadio di Pontedera). Quindi sono divise da una rivalità particolare.

Questo turno vede altri scontri interessanti. Quello più atteso vede a confronto l’Ascoli, leader della classifica, sul campo della Reggiana ex capolista. Un duello ad altissimo livello. Le altre due squadre toscane sono il Grosseto e la Carrarese entrambe di scena sabato. I maremmani saranno in casa contro il Savona sperando di vincere e smaltire le amarezze per la recente sconfitta a Lucca. Intanto in panchina ci sarà l’ex viola Pasquale Padalino nuovo allenatore al posto di Massimo Silva esonerato.

la Carrarese – ha espresso alle istituzioni locali la propria solidarietà alla città “offesa” dalla piena –  gioca a L’Aquila priva di Lo Sicco squalificato. Per i marmiferi una trasferta molto impegnativa. Ma non impossibile.

Rimangono Piacenza-Spal, risultato più probabile un pari come equilibrata appare tra Forlì e Gubbio; mentre l’Ancona che riceve il santarcangelo dovrebbe centrare la sua seconda vittoria consecutiva.

—————————

Girone A. L’Arezzo sconfitto di misura domenica scorsa ad Alessandria, venerdì prossimo, alle ore 19,30, ospiterà il Venezia.

———————-

 

CLASSIFICA

(Girone B)

Ascoli p. 20;

Reggiana e Pisa 19;

Pontedera e Spal p. 17;

Tuttocuoio, Ancona e Prato p. 16;

Pistoiese, Teramo, Savona e L’Aquila p.15;

Grosseto p.14;

Gubbio p.13;

Carrarese e Forlì p.12;

Lucchese p. 11

San Marino e Santarcangelo p.8;

Piacenza p. 3 (è partito da -8).

—————

PROSSIMO TURNO

(dodicesima giornata)

DOMANI VENERDI  – Pisa-Lucchese ore 20,45. Diretta Raisport.

SABATO – Piacenza-Spal ore 14,30; Grosseto-Savona ore 15; L’Aquila-Carrarese ore 16; Forlì-Gubbio ore 17; Ancona-Santarcangelo ore 19,30.

DOMENICA – San Marino-Teramo ore 11; Pistoiese-Prato ore 14,30; Reggiana-Ascoli ore 16; Tuttocuoio-Pontedera ore 18.

————

 

I restanti derby toscani.

————–

7/11 : Pisa-Lucchese;

9/11 : Pistoiese-Prato e Tuttocuoio-Pontedera;

16/11: Lucchese-Pistoiese; Pontedera-Grosseto e Prato-

Pisa;

23/11: Pisa-Carrarese e Pistoiese-Pontedera;

7/12 : Pistoiese-Pisa;

14/12: Lucchese-Tuttocuoio e Prato-Grosseto;

21/12: Carrarese-Pontedera e Tuttocuoio-Pisa;

6/gen: Prato-Carrarese.

———————

Print Friendly, PDF & Email

Translate »