energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

calcio serie D: Siena bloccato al Franchi dal Poggibonsi (0-0) Sport

Firenze – Senesi, spreconi in avanti, al momento, secondi in classifica, a quota 11, a -2 dalla capolista Foligno. Buona prova degli ospiti giasllorossi, costretti alla difensiva e con Niccolò Valenti, sugli scudi, ancora imbattuti e specialisti dei nulla di fatto. Ben 4 in 6 incontri. Nuovo acquisto del Villabiagio, il mediano diciannovenne Michele Canaj, ex Perugia e Pontevecchio, domani in campo con la Sangio, priva del Bomber Invernizzi.

Siena ancora a bocca asciutta dopo lo scivolone di Gualdo. Bianconeri del Palio bloccati, all’Artemio Franchi, sullo 0-0 da un volitivo Poggibonsi, coll’esterno alto Niccolò Valenti, fra i migliori. Uomini di Massimo Morgia a far la partita, di fronte ad un pubblico di eccezione con circa 500 sostenitori da parte dei Leoni ma senza riuscire a concretizzare le tante palle-goal costruite, nel gran Derby Senese, ghiotto anticipo del girone E di serie D. Adesso, momentaneamente, Nocentini e soci a quota 11, in seconda posizione con Ponsacco e Sansepolcro, a due lunghezze dalla capolista Foligno a 13. Valdelsani, tuttora imbattuti e specialisti dei risultati ad occhiali con ben 4 0-0 conseguiti in sei incontri, sesti ad otto con SanGiovanniValdarno e Massese. In attesa dei risultati della domenica 12 ottobre, alle 15, a completamento del quadro della sesta di andata. In primis, l’impegno del Foligno, in testa, a Colle Valdelsa col San Donato. Quindi, da seguire il Sansepolcro con la Massese ed il Ponsacco a Rieti. Non da meno, il Flaminia, a 9, sul campo dell’ultima della classe Bastia, sempre al palo. Interessante la partita di Castiglione della Valle, nell’impianto inaugurato qualche decina di giorni fa, con i padroni di casa, i rossoblu del Villabiagio, che affronteranno la SanGiovanniValdarno. Nel più classico dei derbies, quello delle debuttanti. Umbri che hanno ingaggiato un altro svincolato, il mediano Michele Canaj, 19 anni, ex Perugia, lo scorso torneo di D nella Pontevecchio con 26 visti oltre al fromboliere Roberto Rocchi. Col neo arrivato alla corte del presidente Piero Vicaroni, il Direttore Generale Marco Persichetti ed il Responsabile dell’Area Tecnica Loris Gervasi. Valdarnesi privi dell’ariete Invernizzi, infortunato, che schiererà uno spregiudicato 4-3-3 con gli ospitanti ancora a corto di vittorie. Azzurri di Andrea Benedetti con Berti; Buccianti, Frijio, Locci, La Rocca; Bega, Vanni, Mugelli; Regoli, Petriccione, Mitra. Col presidente Lorenzo Grazi che, dopo l’incontro col sindaco e la relativa Conferenza Stampa, in comune, assicura gli sportivi sangiovannesi che resterà ancora in sella per almeno due stagioni. Con grandi progetti per la stagione 2015-2016, una volta assicurata la salvezza nell’attuale. Anticipandoci novità al prossimo calciomercato che aprirà il 2 dicembre. Con gli arrivi di Benucci ed un regista e le partenze di altrettanti giocatori in rosa, non utilizzati. A chiudere, Spoleto-Gavorrano, Trestina-Colligiana, Pianese-Gualdo.
Print Friendly, PDF & Email

Translate »