energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Camaiore, oltre 2mila alla quarta edizione di FrancigenaAmica Breaking news, Foto del giorno

Camaiore – Domenica 6 ottobre Camaiore ha ospitato la 4° edizione di FrancigenAmica, l’evento nato per riscoprire il tratto camaiorese della Via Francigena. Grande successo e, per il secondo anno successivo, sold out per la manifestazione organizzata in collaborazione con il Comune di Camaiore: sono stati oltre 2600 i pellegrini ad incamminarsi sotto un bellissimo sole autunnale sui tre percorsi FranciWalk di 5, 10 e 20 km. Tantissimi i bambini presenti, quasi 400, accom pagnati dagli oltre 150 cani iscritti alla FranciDog.

Grande entusiasmo tra i partecipanti che hanno potuto immergersi nella bellezza del territorio camaiorese grazie ai tre tracciati panoramici, tutti con punti ristoro per rifocillarsi e degustare genuini prodotti locali.

A chiudere la cordata di pellegrini anche tanti cavalieri in sella ai loro destrieri, arrivati a Camaiore in occasione della 1° edizione della FranciHorse.

Non è mancato il divertimento prima e dopo la camminata, con attività e intrattenimento sul palco allestito nel Centro Storico: la FrancigenAmica infatti non è solo una passeggiata ma è anche e soprattutto una bella giornata di festa da vivere insieme agli affetti più cari, godendo del piacere dello stare insieme e delle ricchezze che il territorio di Camaiore offre.

“Siamo molto felici di vedere l’evento crescere anno dopo anno”, ha dichiarato Valentina Dal Pino, del co mitato organizzatore. “La FrancigenAmica è ormai un appuntamento fisso per tutti gli amanti delle camminate e l’entusiasmo che riscontriamo nei partecipanti è travolgente. È per noi una grande soddisfazione – prosegue – essere arrivati anche nelle scuole grazie al bando “ScopriAmo la Via Francigena”, organizzato in collaborazione con l’Assessore all’Istruzione Sandra Galeotti. Sono stati molti i progetti scolastici presentati e abbiamo potuto dare il nostro piccolo contributo per far riscoprire la Via Francigena non solo ai pellegrini ma anche ai bambini delle scuole del territorio camaiorese”.

L’appuntamento va dunque a settembre 2020, con l’edizione numero 5.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »