energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

#CambiapratoOra: le proposte per #LaBuonaScuola Notizie dalla toscana

Prato – A due settimane da #CambiapratoOra, l’appuntamento organizzato dal Pd Prato per lanciare idee su #LaBuonaScuola, è stato inviato a Roma il documento di sintesi che sottolinea le criticità ma anche le proposte che giungono dagli studenti e dagli insegnanti di Prato e provincia. La senatrice e responsabile Scuola del PD, Francesca Puglisi, partecipando a #CambiapratoOra si è impegnata a farsi portavoce di quanto contenuto nel documento.

“Al di là delle singole proposte raccolte nel documento – spiega Aurora Castellani, responsabile Cultura e Istruzione del PD pratese – quello che è emerso da ogni gruppo di lavoro con forza, trasversalmente, è un’idea comune della scuola pubblica, a Prato e nei territori della Provincia. La scuola è prima di tutto palestra di cittadinanza e accoglienza, di uguaglianza nelle diversità, il luogo in cui si formano i cittadini di domani e il modello che proponiamo, aperto e inclusivo, in cui c’è una possibilità per ciascuno e nessuno rimane indietro, è lo stesso che pensiamo per la nostra città e il Paese”.

Tra le tante proposte emerse dai cinque tavoli di #CambiapratoOra, l’orientamento e supporto nella “lingua per lo studio” al passaggio nella scuola secondaria di I grado e nel biennio della scuola secondaria di II grado e la valorizzazione di materie come storia dell’arte e musica fin dalla scuola primaria, anche in collaborazione con realtà culturali già attive sul territorio. Proposte inoltre la dotazione di connessione via cavo a 100 megabyte nelle aule, accedendo anche a fondi europei di finanziamento, e la revisione dell’orientamento in entrata inserendo la figura del tutor e investendo su percorsi laboratoriali. Tra le altre esigenze, anche la creazione di fondi strutturati e stabili per didattica, laboratori e recuperi.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »