energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Campi Bisenzio, insulti razzisti al consigliere comunale Angelo Hu Cronaca

Campi Bisenzio (Firenze) – E’ successo, come al solito, sul web. Le frasi ingiuriose e razziste rivolte al consigliere comunale di Sel a Campi Bisenzio Angelo Hu prendono di mira il primo eletto sino-italiano del nostro paese. La più “delicata” è “puzza di riso”. Delle altre non vogliamo essere cassa di risonanza.  Le frasi sono state postate nel gruppo Abitanti di Campi Bisenzio (che conta oltre 4mila iscritti). Il caso che ha scatenato la ridda di insulti era stata la creazione di un falso profilo facebook dello stesso Hu da parte di qualche personaggio, utilizzato poi per rivolgere volgarità e offese anche a sfondo razzista ad altri utenti del medesimo gruppo.

Una pensata che è valsa una denuncia all’autorità e che era stata pubblicata in un post da una testata locale online. Nel pomeriggio di ieri, informa Sel,  il post è stato rimosso insieme ai commenti.

Ed è proprio Sel Toscana, che ha reso nota la vicenda, a esprimere al compagno di partito tutta la propria vicinanza. “Siamo vicini ad Angelo Hu, oggetto di insulti vergognosi e inaccettabili. Sinistra Ecologia Libertà è orgogliosa di aver gettato, grazie anche al lavoro di Hu, alla sua storia, alla sua capacità di parlare ai nuovi italiani delle seconde generazioni, un grande seme di cambiamento – sono le parole di Giulio Brogi, coordinatore regionale – Un seme che sta germogliando e che non teme le bassezze di chi si cela dietro ad una tastiera per dar sfogo a pulsioni razziste”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »