energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Campionati ciclismo minore, bilancio positivo per la Toscana Sport

Firenze  – Con le tre gare maschili, una per allievi e due per esordienti, si sono conclusi i campionati italiani a Terme di Comano (Trento) del ciclismo minore. Il bilancio della Toscana è positivo nonostante che quello relativo a quest’ultima giornata sia inferiore alle aspettative.

Per la Toscana nelle tre corse di oggi una sola medaglia d’argento. E’ quella conquistata da Tommaso Dati (San Miniato Ciclismo) giunto secondo, dietro al vincitore modenese Francesco Calì, nella prova per gli esordienti del secondo anno. Tra i primi dieci un altro toscano, Lorenzo Peschi, compagno di colori dell’ottimo Dati.

“Vedere l’ambito traguardo ad un passo e non riuscire ad acciuffarlo – ha detto Dati – provoca amarezza. Comunque Calì è molto bravo, quindi, va bene anche la medaglia d’argento”.

Tra gli esordienti del primo anno, “tricolore” a Bryan Olivo di Pordenone (Friuli Venezia Giulia), mentre nessun toscano tra i primi dieci al traguardo. Giusta un po’ di delusione in quanto sembrava  che la nostra squadra, anche se non è stata fortunata, fosse in grado di mettere un proprio corridore almeno sul podio.

Nella gara riservata agli allievi, vinta dal veneto Mattia Petrucci, alla Toscana l’oscar della sfortuna. Basterà ricordare che con Petrucci al comando della corsa lanciato verso l’arrivo, c’era Antonio Tiberi quando ad 11 chilometri dal traguardo il valoroso ragazzo dell’Olimpia Valdarnese di Montevarchi era costretto a mettere piede a terra per una foratura.

Senza quella foratura Tiberi sarebbe giunto al traguardo insieme a Petrucci e nessuno può dire chi fra i due avrebbe vinto lo sprint. Ma per la squadra toscana molte altre le avversità come la caduta di Tommaso Nencini (AC. Bessi, Calenzano) e di Alessandro Del Ry (GS. Butese, Pisa) senza conseguenze fisiche, ma sufficiente a metterli fuori causa.

Dunque sebbene i risultati dell’ultima giornata non siano stati pari alle aspettative, la Toscana è uscita da questi campionati con un soddisfacente bilancio : tre maglie “tricolori” : Vittoria Guazzini (Inpa San Vincenzo); Mattia Bevilacqua (Team Franco Ballerini Pistoia); cronosquadre femminile Guazzini, Sernissi, Fedeli, Barsotti (Inpa San Vincenzo); due medaglie d’argento : Vincenzo Albanese (Hopplà Petroli Firenze) e Tommaso Dati (San Miniato Ciclismo); due di bronzo : Gemma Sernissi (Inpa San Vincenzo) e Sabrina Ventisette (SC. Campi Bisenzio).

————————

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »