energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Campionato: Milan favorito, i viola si affidano a Borja Valero Sport

Firenze – E’ tempo di tornare in campo, l’appuntamento è domani alle ore 20,45 a S.Siro asi giocherà Milan Fiorentina. Milan che domani sera potrebbe provare l’assalto al terzo posto, alla  Champions, reduce da tre successi consecutivi con nove reti all’attivo (5 di Djordjevic), 14 punti nelle prime sette partite, squadra rossonera che non partiva così bene dal 2010/11, anno dell’ultimo scudetto. Sono 16 i gol segnati dal Milan fino a questo momento, e’ miglior attacco della Serie A.

La Fiorentina ha vinto le ultime tre sfide, ma stavolta il pronostico pende tutto dalla parte dei rossoneri, che hanno entusiasmo. Inzaghi confida che si sblocchi Fernando Torres  con Keisuke Honda che ha partecipato attivamente a cinque degli ultimi sette gol del Milan (quattro reti, un assist)., mentre l’ex Giampaolo Pazzini ha trovato la rete in cinque delle ultime sette partite di campionato giocate contro la Fiorentina. .Montella invece si affida a Babacar e alle ripartenze di Cuadrado. Il 60% dei gol dell Fiorentina sono arrivati da fuori area (tre su cinque)  nessuna squadra ha una percentuale così alta in questa stagione in Serie A.

Da ricordare che Borja Valero è andato a segno in entrambe le partite di Serie A giocate a San Siro contro il Milan e che per la sfida di domani è tra i convocati. Speriamo sia di buon auspicio.

Intanto si parla di sviluppo. Dopo dodici anni, in cui la crescita viola è stata dalla C2 alla Champions in soli 6 anni, sono 250 i milioni destinati alla Fiorentina nella nuova fase di potenziamento societario. La squadra gigliata punta ad un obbiettivo di 200 milioni l’anno di ricavi consolidati entro 5 anni. Una crescita della società dai 50 dipendenti attuali (escluso squadra e staff tecnico) a 80 posti di lavoro stabili, indotto compreso. La crescita di Promesse Viola, scuola della Fiorentina, che vuole mirare ad individuare  giovani talenti in ogni parte del mondo, formarli con lo studio e la lingua italiana può farli entrare in confidenza con la filosofia aziendale. 100 saranno le assunzioni nell’arco di tre anni per rinforzare il settore giovanile. Fiorentina International è quel progetto già attivo in Svizzera, Stati Uniti e India, prossimi paesi saranno Cina Giappone ed Uruguay.

Si arriva al nuovo stadio, punto cardine di questa crescita, la Fiorentina investirà oltre 300 milioni di euro per dotare la città di uno stadio di nuova generazione da realizzarsi senza alcun contributo pubblico con caratteristiche in linea con gli impianti dei migliori club europei. Come poi comunicato alla presentazione del progetto e’ ferma intenzione rispettare i diritti di tutti, la valutazione in merito all’ubicazione del progetto spettera’ alle autorita’ competenti e non alla societa’ Fiorentina, in riferimento questo alla preoccupazione di coloro che lavorano alla Mercafir.

Cognigni parla anche del comparto sportivo, senza tralasciare la fumata bianca avvenuta nella tarda serata di ieri per il rinnovo del contratto di Cuadrado. 3 milioni circa lo stipendio del colombiano piu’ clausola recissoria fissata intorno ai 37/38 milioni di euro. Contratto ricco ma economicamente legato a incentivi ed obbiettivi personali. Un nuovo modello di accordo che serve a responsabilizzare il giocatore: fisso piu’ basso con una parte variabile in alcuni casi sostanziosa, legata appunto a bonus (gol, presenze) e obbiettivi (EL,CL,scudetto).Contratto che riduce anche i rischi per una societa’ in caso di infortuni (vedi Rossi e Gomez).

Appunto Gomez si è parlato anche di lui, il Real Madrid in agosto lo voleva ma la Fiorentina ha risposto un secco no. Domani è tempo di tornare in campo, l’appuntamento e’ alle ore 20,45 a S.Siro asi giocherà Milan Fiorentina. Milan che domani sera potrebbe provare l’assalto al terzo posto, alla  Champions, reduce da tre successi consecutivi con nove reti all’attivo (5 di Djordjevic), 14 punti nelle prime sette partite, squadra rossonera che non partiva così bene dal 2010/11, anno dell’ultimo scudetto. Sono 16 i gol segnati dal Milan fino a questo momento, e’ miglior attacco della Serie A.

La Fiorentina ha vinto le ultime tre sfide, ma stavolta il pronostico pende tutto dalla parte dei rossoneri, che hanno entusiasmo. Inzaghi confida che si sblocchi Fernando Torres  con Keisuke Honda che ha partecipato attivamente a cinque degli ultimi sette gol del Milan (quattro reti, un assist)., mentre l’ex Giampaolo Pazzini ha trovato la rete in cinque delle ultime sette partite di campionato giocate contro la Fiorentina. .Montella invece si affida a Babacar e alle ripartenze di Cuadrado. Il 60% dei gol dell Fiorentina sono arrivati da fuori area (tre su cinque)  nessuna squadra ha una percentuale così alta in questa stagione in Serie A.

Da ricordare che Borja Valero è andato a segno in entrambe le partite di Serie A giocate a San Siro contro il Milan e che per la sfida di domani è tra i convocati. Speriamo sia di buon auspicio.

 Probabili formazioni

Milan  (4-3-3): Abbiati; Abate, Alex, Rami, De Sciglio; Poli, De Jong, Muntari; Honda, Torres, El Shaarawy. All.: Inzaghi

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Montolivo

Fiorentina (4-3-1-2): Neto; Tomovic, Savic, G. Rodriguez, Alonso; Aquilani, Kurtic, Borja Valero; Mati Fernandez; Cuadrado, Babacar. All.: Montella

Print Friendly, PDF & Email

Translate »