energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Canottaggio: la Toscana sbanca il Festival dei Giovani Sport

Il Comitato Toscana è riuscito nell’impresa di far meglio dei padroni di casa della Lombardia, corazzata quasi imbattibile negli ultimi anni, conquistando tre vittorie, a fronte delle loro due (un successo a testa per Lazio e Sicilia). La prima vittoria per il Comitato del presidente Antonio Giuntini arriva dal quattro di coppia femminile, dove le samminiatesi Soraya Corsoni e Chiara Yahya, la limitese Sarah Caverni e la fiorentina Chiara Arcangiolini hanno la meglio addirittura sugli equipaggi A e B della Lombardia, costretti all’argento e al bronzo (a completare Friuli, Liguria, Piemonte e Campania). Gli altri due successi del Granducato arrivano ancora una volta dal quadruplo, in due delle quattro batterie maschili. Prima sono i livornesi Leonardo Bientinesi ed Edoardo Benini della VV.F. Tomei e i pisani Emanuele Giarri e Andrea Grassini della Arno a battere Friuli ed Emilia-Romagna (a completare Sicilia, Liguria e Lazio). Successivamente tocca al quadruplo del limitese Lapo Londi con i gemelli fiorentini Edoardo e Tommaso Bellisario e il terzo biancorosso dell’imbarcazione, Niccolò Maggioni, a sconfiggere Marche e Lombardia regalando il terzo oro di giornata alla Toscana (a completare Friuli, Piemonte, Sicilia e Campania). Per la Toscana da segnalare anche il quinto posto del quattro di coppia femminile di Maria Costa Segato, Giorgia Casetta, Irene Fanteria (tutte e tre dell’Orbetello) e Gaia Fabozzi (Arno Pisa) nella gara vinta da Lombardia su Lazio e Friuli, ed un’altra quinta piazza, nel quadruplo maschile, con gli orbetellani Simone Costagliola, Gianmarco Costanzo, Massimo Terramoccia e Saverio Forzoni del Paolo D’Aloja di Chiusi. Bene anche i singoli sodalizi impegnati nelle regate del Festival: successi per Firenze (la più vincente con sei ori), Limite, Livornesi, Orbetello, Pontedera, San Miniato e Tomei. Nella classifica generale per club, vinta da Varese su Gavirate e Ilva Bagnoli, il primo toscano su 124 al via da tutta Italia è la Firenze, che chiude al 22° posto. Il podio regionale è completato da Limite (28°) e Orbetello (32°). Questi gli altri posti della graduatoria nazionale occupati dai sodalizi toscani: Arno Pisa 39°, VV.F. Tomei Livorno 43°, Livornesi 58°, San Miniato 66°, Paolo D’Aloja Chiusi 74°, Cavallini Calcinaia 75°, Pontedera 80°, Viareggio 90°, Renzo Giunti Massarosa 115°.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »