energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Canottaggio: poker tricolore per la Canottieri Firenze Sport

Firenze – Poker tricolore per la Canottieri Firenze a Brindisi dove ha fatto incetta di titoli italiani ai “Campionati in Tipo Regolamentare” sulle tradizionali yole da mare.

Su tutti i successi colti dai biancorossi fiorentini nelle acque pugliesi, spicca quello sul due yole senior di Neri Muccini, Dario Favilli con Niccolò Mancusi Lotti al timone.

Non tanto per il dominio – 15” di distacco inflitti ai secondi, oltre 27” ai terzi – quanto per il valore degli avversari battuti. Dietro l’equipaggio della Canottieri Firenze chiude infatti l’armo napoletano del Savoia composto da Matteo Castaldo, bronzo olimpico sul quattro senza a Rio de Janiero appena un mese e mezzo fa e Fabio Infimo, anch’egli in azzurro all’ultima olimpiade sull’otto. Medaglia di bronzo per i triestini del Saturnia.

Il successo del trio Muccini-Favilli-Mancusi entra nella storia biancorossa sulla scia della vittoria con l’otto yole a Napoli nel 2011, quando tra gli sconfitti figurò, tra gli altri, l’equipaggio dell’Aniene di Roma, con a bordo medaglie olimpiche di Pechino 2008 ed atleti in piena corsa per Londra 2012.

Dal Master giungono gli altri tre titoli italiani della Canottieri Firenze. Sull’otto yole categoria B, misto con atleti della Canottieri Lazio e della Canottieri Barion, si sono laureati campioni d’Italia Niccolò Bagnoli, Lorenzo Bizzarri, Andrea Decoro ed ancora il timoniere Mancusi.

L’otto con a bordo i quattro fiorentini si impone con tre secondi e mezzo sul Pro Monopoli e con nove sul CRV Italia di Napoli. Più titoli italiani nel quattro yole categoria F per Giorgio Bani, Fabio Biagini, Alberto Menini, Saverio Iotti e timoniere Mancusi, campioni con 8” sul Pro Monopoli e ben 35” sulla Ginnastica Triestina.

Il poker lo firmano Simone Santi e Giancarlo Tarchi nel doppio categoria E, un successo realizzato con poco meno di 3” sulla SC.Diadora Venezia e 6”,30 sul Saturnia.

A Brindisi per la Canottieri Firenze anche una medaglia d’argento con Alberto Menini e Massimo Mazzetti nel doppio canoe categoria G ed i bronzi di Luca Aiazzi nel canoino categoria E; Leonardo Magnatta e Leonardo Guarducci nel doppio categoria D ed Andrea Decoro nel quattro yole categoria B (mista con Canottieri Lazio).

Il bottino complessivo – quattro titoli italiani, un argento e tre bronzi – conquistati dalla squadra nelle gare a Brindisi consentono alla Canottieri Firenze di chiudere al sesto posto su ben 65 società classificate.

————————

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »