energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Canottieri Firenze, raggiunto un altro successo internazionale Sport

Firenze  – Ancora un successo in campo internazionale per la Società Canottieri Firenze conseguito ai mondiali juniores ed under 23 disputati in Olanda a Rotterdam.

Leonardo Pietro Caprina, a capovoga del quattro con, che comprendeva anche il pontino Raffaele Giulivo, il romano Leonardo Calabrese ed i comaschi Filippo Mondelli e Giorgio Crippa (timoniere) ha conquistato la medaglia d’argento dopo una finale maestosa che ha visto sfiorare il titolo mondiale vinto dalla Nuova Zelanda per soli otto decimi. La medaglia di bronzo è andata all’Australia.

Per il giovane fiorentino Leonardo Pietro Caprina si tratta della quarta medaglia consecutiva ai mondiali, dopo due argenti ed il bronzo conquistati da junior tra i 2013 e il 2015.

Gioia a Rotterdam anche per Alberto Dini e Dario Favilli splendidi quinti nella finale del due senza under 23 vinta dalla Serbia su Francia e Stati Uniti. I due atleti della Canottieri dopo una partenza sprint sono stati superati da equipaggi notoriamente più forti e più esperti. Però pur privati dalla possibilità di conquistare una medaglia, per Dini e Favilli rimane il grande risultato di essere entrati in finale.

Sempre a Rotterdam, nel mondiale junior, 13° posto nel quattro di coppia per il biancorosso Federico Dini ancora al secondo anno nella categoria Ragazzi. Per lui tutto il tempo di rifarsi in una competizione iridata in una categoria nella quale passerà i prossimi due anni.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »