energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Cantà Maggio: vince la Girandola Notizie dalla toscana

Barberino del Mugello (Firenze) – I colori del “Maggio” son tornati a dipingere strade e Piazze del Comune mugellano; tre giorni all’insegna del folklore e della tradizione popolare, tre giorni di gioie e pianti, di agguerrita battaglia alla conquista del Palio, tre giorni in cui un paese intero alza la testa e lavora per un’obiettivo comune…

Il risultato di questo enorme sforzo è davvero incredibile. Un grande afflusso di visitatori e curiosi che sin dal Giovedì hanno popolato Barberino per assistere alle avvincenti sfide dei 5 giochi validi per l’assegnazione del Palio, alle tantissime iniziative collaterali (davvero ce ne erano per tutti i gusti!) organizzate da ogni Rione ed alle varie esposizioni dislocate un po’ per tutto il paese. La festa del Cantà Maggio ha dunque confermato una volta di più la sua esponenziale crescita degli ultimi anni, abbandonando progressivamente quella dimensione prettamente legata alla tradizione paesana coinvolgendo invece visitatori provenienti ormai da tutta la provincia fiorentina.

Il verdetto finale consegna la vittoria al Rione Girandola che conquista il Palio con un solo punto di scarto sul Rione La Pesa. Una vittoria ottenuta grazie alle due straordinarie vittorie nel gioco dei carretti allo sterzo e nella corsa delle botti ed ai buoni piazzamenti negli altri 3 giochi (Corsa del Martinaccio, Tiro alla fune maschile e tiro alla fune femminile). Sfiorato il colpaccio proprio del Rione La Pesa che stravince con gli “squadroni” di tiratori e tiratrici della fune ma che finisce ultimo proprio nel gioco dei Carretti allo sterzo, dove era dato per favorito.

Questa la classifica finale del Palio 2015: Rione Girandola 21 punti;  Rione La Pesa 20; Rione Guidea 13; Rione Centro Storico 12; Rione Badia 6.

Grandissimo apprezzamento anche per la seconda edizione del “Maggino”, una versione del Palio in cui i protagonisti sono stati i piccoli grandi rappresentanti dei Rioni, andato in scena lo scorso fine settimana.

Grande soddisfazione per i rappresentanti del Comitato Canta’ Maggio: “le emozioni di questo tipo sono davvero impagabili, la vittoria è di tutti: del Comitato, dei 5 Rioni, dell’Amministrazione Comunale che continua a credere fermamente in questa bella manifestazione ma soprattutto di tutti i volontari che ogni anno rendono possibile tutto questo. Un grande grazie va dunque a loro, anima e corpo di questo straordinario evento. Un ringraziamento doveroso anche ai tanti volontari dell’Associazione Pubblica Assistenza Bouturlin e della Misericordia oltre ai Carabinieri ed alla Pulizia Municipale per il fondamentale supporto durante la manifestazione sia per lo svolgimento dei giochi che per l’ordine pubblico”.

Ed anche l’Amministrazione barberinese commenta con entusiasmo questa edizione del Maggio: “forse il complimento più bello che si può fare è che si tratta di una festa che è capace, di volta in volta, di coinvolgere nuove generazioni di barberinesi mantenendo il contributo delle precedenti: un’operazione generalmente proibitiva, possibile solo se si hanno doti di grande apertura e generosità”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »