energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Cantieri aperti: via al bando Caript per 3 milioni Economia

Pistoia – Terza edizione per il bando speciale Cantieri Aperti, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio Pistoia e Pescia e riservato all’Amministrazione Provinciale e ai Comuni della provincia di Pistoia. Il bando – che nel biennio 2014-2015 ha ottenuto una larghissima partecipazione degli enti locali e l’esaurimento delle risorse disponibili, con l’erogazione complessiva di 6 milioni di euro – è finalizzato alla realizzazione in tempi rapidi di opere di pubblico interesse, allo scopo di ottenere effetti positivi sull’attività produttiva e sui livelli di occupazione.

Per il 2016 la Fondazione ha confermato lo stanziamento di 3 milioni di euro, importo analogo a quello investito nelle precedenti edizioni. Condizione essenziale per l’ottenimento dei finanziamenti sarà, come sempre, la pronta attivazione dei cantieri: potranno, infatti, essere ammesse al bando solo le opere per le quali sia disponibile il progetto esecutivo approvato e per le quali icantieri siano approntati entro centocinquanta giorni dalla comunicazione all’ente beneficiario dello stanziamento.

Nello specifico, potranno essere oggetto di intervento gli impianti sportivi esistenti destinati ad attività scolastiche e/o amatoriali (palestre, piscine, campi sportivi, ecc.) e le aree attrezzate ad uso sportivo (aree ginniche, percorsi sport-natura, aree ludico-sportive, ecc.). Sono finanziabili i lavori di messa in sicurezza, manutenzione, restauro, adeguamento normativo, riqualificazione energetica, miglioramento ed eliminazione delle barriere architettoniche, nonché interventi di nuova realizzazione di aree sportive in parchi pubblici.

Ogni ente potrà richiedere finanziamenti per più di un progetto: il costo di ciascuna opera non potrà superare l’importo omnicomprensivo di 200.000 euro, e ogni ente potrà ricevere, in totale, finanziamenti non superiori a 400.000 euro.

La domanda può essere presentata a partire dal 2 marzo, seguendo la procedura online sul sito della Fondazione (www.fondazionecrpt.it).  Termine ultimo per la presentazione delle domande: 30 aprile 2016.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »