energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Caos Ataf, Rsu decide: venerdì sciopero Cronaca

Firenze – Linee fuori controllo, caos in città, migliaia di corse saltate, utenti imbelviti. La situazione Ataf è esplosa in tutta la sua urgenza in questi giorni. Tant’è vero che c’è stata un convocazione urgente dei vertici Ataf da parte dell’assessore alla mobilità Giorgetti. Un incontro sottolineato dal sindacato di base dei Cobas, che, tuttavia, annuncia per venerdì un nuovo sciopero della Rsu aziendale.

I motivi? Cobas li spiega, ricordando anche l’iniziativa della settimana scorsa, in cui i sindacalisti di base hanno affisso sulle paline fiorentine le facce di coloro che sono ritenuti i responsabili del caos. “E’ da un anno che abbiamo chiesto un incontro con l’assessore Giorgetti – si legge nella nota Cobas Ataf  –  l’abbiamo chiesto non per il piacere di passare un paio d’ore in sua compagnia ma per fargli ascoltare la voce di chi tutti i giorni è nel caos, vive i disagi dei cantieri in prima persona, si trova davanti agli utenti imbestialiti per i ritardi e ne paga le conseguenze. Forse un’idea pratica di come contenere i disagi ce l’abbiamo….”.  I Cobas parlano anche di tavoli “inutili”, riferendosi all’incontro con i vertici aziendali e le istituzioni comunali e agli annunciati 20 autobus che arriveranno a breve e che dovrebbero secondo il presidente di Ataf essere risolutivi.

Inutile conclusione, spiegano i Cobas, in quanto “il nostro presidente potrebbe avere il coraggio di concludere il discorso e dirci anche chi guiderà questi nuovi bus visto che l’organico alla guida è carente di ben oltre 40 autisti ??? E poi, a meno che i nuovi bus non siano dotati di ali, come pensa di risolvere il problema delle strade congestionate dal traffico?”.

E dunque, concludono i Cobas, “visto il risultato di quei tavoli tecnico/istituzionali  e in attesa di una convocazione da parte dell’assessore in questione…non possiamo che scioperare il 2 ottobre”.

Ed ecco le modalità dello sciopero di 24 ore indetto dalla Rsu: 

Movimento: dall’ inizio del servizio alle 6.00, dalle 9.15 alle 11.45 e dalle 15.15 fino al termine del servizio

Impiegati e operai : intero turno di lavoro

Print Friendly, PDF & Email

Translate »