energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Capitombolo interno per la Fides contro la corazzata Monsummano Sport

Il girone di ritorno della Fides WebKorner Montevarchi si apre con la sconfitta interna per 46-54 contro Monsummano. A fronte della miglior prova difensiva dell’anno, i gialloverdi non trovano il giusto ritmo e le percentuali adatte per chiuderla in attacco. Monsummano resta nel gruppo delle seconde, la Fides non muove la classifica ma raccoglie buone indicazioni sul piano della presenza mentale e dell’atteggiamento.
Si segna poco in avvio e si segnerà ancora meno nei minuti a venire. Monsummano si affida a Monzecchi: 10 punti dei 15 segnati nel primo quarto dai termali portano la sua firma, gli altri cinque sono di Marchi. La Fides tiene testa con Giuliana e un Sestucci subito incisivo (chiuderà con 13 punti, 12 rimbalzi e 19 di valutazione nella sua miglior prova stagionale).
Romano e Ambrosino si iscrivono a referto per gli ospiti con una tripla a testa in avvio del secondo quarto (17-21), la WebKorner replica ancora con Sestucci padrone del pitturato: pareggia a quota 26 e poi 29, la tripla di Dainelli (l’unica messa a segno dai gialloverdi in una serata da 1/13 dall’arco) vale il sorpasso sul 32-31. Vantaggio che la Fides difende colpo su colpo fino alla fine del terzo quarto con Corsi e Barchielli, sempre presenti anche se lontani dalle loro migliori prestazioni.
La latitanza offensiva dei padroni di casa diventa un problema nell’ultimo quarto: Corsi penetra e segna in avvio, poi la Fides non trova più il canestro per otto minuti. Dall’altra parte non fa troppo di meglio Monsummano che dopo una tripla di Bonelli muove il punteggio solo con i tiri liberi. Bravi gli ospiti a dimostrarsi freddi e sbagliare davvero poco dalla lunetta e chiudere l’incontro.
“Abbiamo approcciato bene la partita sul piano mentale – commenta coach Alessandro Venturi (nella foto) – e messo in campo una grande difesa, concedendo appena 54 punti alla squadra seconda in classifica che mercoledì aveva vinto contro la capolista. Non possiamo però permetterci di segnare in casa soltanto 46 punti, giocando troppo in solitudine, delegando le responsabilità sempre ai soliti giocatori quando la fatica si fa sentire. Le squadre avversarie iniziano poi a fare tattica e a chiudere gli spiragli che nei primi quarti erano aperti. Dobbiamo continuare a lavorare con questa intensità difensiva e crescere in attacco, perché una squadra che come noi tira 1/13 da tre punti in casa e con il 60% ai tiri liberi è dura che possa vincere le partite solo in difesa”.


FIDES WEBKORNER MONTEVARCHI – MERIDIEN MONSUMMANO 46 – 54 (15-15, 11-14, 14-9, 6-16)

FIDES WEBKORNER MONTEVARCHI: Dainelli 6, Fossi, Vasarri 5, Sereni n.e., Baldini, Sestucci 13, Giuliana 8, Barchielli 6, Del Bimbo n.e., Corsi 8. Allenatore: Venturi. MERIDIEN MONSUMMANO: Zita 6, Marchi 7, Bonelli 10, Monzecchi 14, Benini 4, Romano Ric. 11, Romano Rob. n.e., Tuci, Gazzarrini, Ambrosino 3. Allenatore: Rastelli.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »