energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Cardinale Betori oggi ha visitato la sua parrocchia romana Notizie dalla toscana

'"A questo amore divino affidiamo il Conclave, perchè i Padri Cardinali ricerchino sempre l'amore per la Chiesa e per il mondo". Con queste parole l'Arcivescovo di Firenze, Cardinale Giuseppe Betori, questo pomeriggio ha concluso l'omelia nella Messa celebrata a Roma nella chiesa di San Marcello al Corso, in Piazza San Marcello 5, non solo parrocchia romana, ma anche sede della Curia Generalizia dei Servi di Maria, Congregazione religiosa fondata da 7 Santi fiorentini a Firenze, di cui è titolare. Oggi infatti molti  degli oltre 150 Cardinali presenti a Roma per il Conclave hanno celebrato la messa nelle chiese di cui sono titolari."Lo spaesamento del cuore e della mente è una delle sofferenze più grandi dell'uomo di oggi che spesso spera di realizzare la propria libertà uscendo dalla Casa", ma, ha detto Betori riferendosi alla parabola del figliol prodigo, "si tratta di un tragico equivoco". "Si fronte al Vangelo molti fuggono" perchè "non percepiscono l'amore del Padre", ha aggiunto Betori che nel corso dell'omelia ha citato anche l'ultima enciclica di Benedetto XVI. "Il nostro è un annuncio di riconciliazione, e cioè che Dio ci ama, che non significa pero' stendere un velo pietoso sulle nostre mancanze". Molti Porporati in questi giorni di Congregazioni Generali sembra che abbiano posto i loro occhi su l'Arcivescovo di Firenze.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »