energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Careggi vince il premio “Innovazione Ict in sanità 2015” Innovazione, STAMP - Salute

Firenze – L’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi di Firenze si è aggiudicata il premio “Innovazione ICT in Sanità 2015” della Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere (FIASO) che è stato consegnato in occasione del Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2015 dell’Osservatorio ICT in Sanità, realizzata dalla School of Management del Politecnico di Milano.

Selezionata tra oltre 50 aziende sanitarie di tutta Italia, la AOU Careggi si è distinta con il progetto “Prelievo Amico”, tra tutti quelli candidati, oltre che per l’utilizzo innovativo di applicazioni tecnologiche in ambito sanitario.

“Siamo particolarmente fieri di questo premio – dice Monica Calamai, direttore generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi – prima di tutto perché assegnato da una delle più prestigiose università riconosciute a livello internazionale e dalla Federazione Italiana delle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere e perché rappresenta la gradita gratificazione del progetto Careggi Smart Hospital ideato internamente ed attivato in questi ultimi due anni per portare, con l’utilizzo della tecnologia, i nostri servizi all’avanguardia.  Abbiamo sempre perseguito il ricorso ad una tecnologia non fine a se stessa, ma che permettesse di agevolare i nostri utenti rendendo i nostri percorsi sempre più facili ed accessibili a tutti ed il successo di Prelievo Amico, riscontrato presso l’utenza, ne è la dimostrazione”.

Il premio assegnato all’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi riconosce quanto progettato e realizzato in questi anni in tema di sanità elettronica, grazie all’introduzione del wi-fi libero e gratuito in tutto il campus ospedaliero, al rilascio della APP per smartphone e tablet che permette, tra le altre cose, di visualizzare in tempo reale, ed in totale sicurezza, i referti di tutta la famiglia e di averli sempre con sé, ed ultimo in termini di tempo, la prenotazione online del prelievo del sangue.

“Il “Premio Innovazione ICT in Sanità” – spiega Andrea Belardinelli, direttore dell’Area Programmazione Strategica dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi – è un’iniziativa nata per valorizzare i progetti che maggiormente si sono distinti per la capacità di utilizzare l’ICT come leva di innovazione e miglioramento e quindi questo riconoscimento non può farci che piacere. Prelievo Amico consente all’utente di scegliere in totale autonomia (da APP, da Web e su Totem) il giorno e l’ora dell’appuntamento ed accedere direttamente e senza attesa all’accettazione della Piastra dei servizi. E’ sufficiente presentarsi alla Piastra dei Servizi pochi minuti prima dell’appuntamento stabilito, sia per un prelievo che per consegna campioni biologici o per curve glicemiche ed insulinemiche, ed attendere di essere chiamati. Facile e veloce”. Nei 4 mesi di attività del servizio state registrare più di 5mila prenotazioni.

Oltre alla evidente ed immediata utilità e fruibilità per il cittadino del nostro servizio #PrelievoAmico – continua Belardinelli – la vera novità del nostro progetto sta nell’analisi e reingegnerizzazione dei processi sanitari con le moderne tecniche di operational management, il cosiddetto metodo Lean, che ci ha permesso di ottimizzare il flusso dei pazienti alla Piastra dei Servizi”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »