energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Carnevale di Viareggio: pioggia di anemoni per il Martedì Grasso Turismo

La crisi internazionale ed il caro gasolio stanno mettendo in crisi molte delle produzioni in serra presenti sul territorio versiliese: la Coldiretti, in collaborazione con i produttori locali, risponde regalando fiori al pubblico del “Carnevale d’Italia e d’Europa” durante il corso mascherato di martedì 21 febbraio. 
Anemoni, fiori dal profumo un po’ rétro, diffusissimi nell’Ottocento e Novecento e presenti come selvatici anche nei nostri boschi, a rappresentare quei 3-4 milioni di esemplari prodotti da una dozzina di aziende specializzate che hanno contribuito a fare della Versilia una delle principali aree di produzione nazionale di fiori recisi. 
Una scelta, quella dell’anemone, e soprattutto del colore blu, il colore della speranza, per evidenziare le gravi difficoltà che il settore sta vivendo ormai da tempo, aggravate nell’ultimo periodo dall’incremento dei costi del gasolio necessario per far funzionare i bruciatori che riscaldano le serre. Secondo Coldiretti scaldare le serre, che pure è una necessità, è ormai diventato un lusso quasi inaffrontabile.
L’anemone offre invece un duplice vantaggio: consente un risparmio fino all’80% dei costi di gasolio rispetto ad altri fiori ed ha una altissima capacità produttiva. “Abbiamo scelto l’anemone – spiega Dina Pierotti, Presidente provinciale Coldiretti – per lanciare un messaggio di speranza al paese che sta vivendo una fase molto difficile, ma anche per invitare alla sobrietà. L’anemone rappresenta, secondo noi, entrambi gli aspetti: è una produzione intelligente perché ha costi molto inferiori di produzione, ci permette di risparmiare sul gasolio e allo stesso tempo di evadere le richieste del mercato invernale e primaverile. Molte aziende oggi riescono ad andare avanti proprio grazie alla produzione di anemoni che abbattono i costi. E poi è un fiore italiano, made in Versilia: scegliere fiori locali significa scegliere di premiare il territorio”. 
L’iniziativa promossa da Coldiretti costituirà l’appendice alla cerimonia di apertura e alla diretta Rai in programma in Piazza Mazzini, dove sfileranno e si alterneranno ospiti, spettacoli, musica e coriandoli. Ci sarà spazio anche per i bambini che potranno ritirare uno dei famosi palloncini gialli con il simbolo della Coldiretti che colorano le piazze di tutta Italia in occasione dei mercatini di “Campagna Amica”.
Ma l’impegno di Coldiretti non finisce qui perché metterà a disposizione i trattori che “trainano” i carri. E così il Carnevale di Viareggio diventerà uno straordinario mezzo per veicolare produzioni di eccellenza ed affermare la Versilia quale capitale dei fiori.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »