energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Carnevale: un carro giallo carico di Minions Notizie dalla toscana

San Casciano Val di Pesa  – Dall’alba dei tempi e dal mondo senza confini i Minions approdano sulla terra, tra le colline del Chianti, e si fanno adottare dai bambini in maschera di San Casciano. La carica degli organismi unicellulari innamorati delle banane, nati dalla fantasia degli autori del film di animazione “Cattivissimo me”, è la grande novità del primo evento organizzato dalla Pro Loco di San Casciano, il cui consiglio si è rinnovato alcuni mesi fa. Torna il Carnevale dei bambini, una tradizione che la comunità sancascianese conosce dagli anni ’70-’90 e che dal passato recupera il valore della festa itinerante rivolta e aperta a tutta la famiglia. Per gli organizzatori, coordinati dal presidente dell’associazione Renzo Masi, “l’obiettivo è quello di ricreare le atmosfere di una volta dominate dalla voglia di stupire, coinvolgere e regalare spensieratezza e sorrisi soprattutto ai più piccoli”.

La parata gialla, assediata dalla carica dei Minions, tra cui Stuart, Bob e Kevin, animerà le vie e le piazze del centro storico domenica 26 febbraio a partire dalle ore 11.30. Protagonista un treno speciale che sbufferà al lancio di stelle filanti e coriandoli per condurre i bambini a spasso per le vie del paese. La fermata è collocata in via Machiavelli 8, proprio davanti alla sede Pro Loco, che per quel giorno resterà aperta dalle 10 alle 20. Al suo interno si potranno visitare la cantina dove trovano spazio le migliori produzioni enologiche del territorio e il cortile interno che espone oggetti e attrezzi della cultura contadina. Nel pomeriggio dalle 14,30 il corpo musicale Oreste Carlini partirà da via Roma per inaugurare la sfilata costituita dalle maschere e dal carro allegorico incentrata sulla presenza dei “Minions”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »