energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Carrarese in casa liquida il Piacenza, domenica triplo derby fra toscane Sport

Firenze – Dopo il successo della capolista Ascoli contro il Forlì nell’anticipo d’ieri venerdi, oggi sabato sono state giocate altre tre partite della tredicesima giornata del girone B del campionato di calcio Lega Pro.

Una ha visto di scena la Carrarese che, impegnata fra le mura amiche, ha liquidato il Piacenza. La squadra di Remondina imbattuta nelle prime dieci partite, e sconfitta – anche se immeritatamente – nelle due ultime giornate, oggi è tornata al successo siglato da un poker di reti tutte realizzate da Marco Cellini che, con le tre già segnate in precedenti partite, sale a quota sette e si colloca in alto nella classifica dei marcatori.

Un successo largamente meritato anche se il vistoso risultato numerico, in parte, è satto favorito dalla circostanza che il Piacenza ha giocato gli ultimi venti minuti con nove giocatori in campo.

Sempre questo pomeriggio il Teramo ha battuto una spenta Reggiana in modo più netto di quanto non dica il risultato di 1 a 0 e L’Aquila ha espugnato il campo del Santarcangelo centrando così la terza vittoria consecutiva.

Era in programma anche Savona-San Marino, ma è stata rinviata, a causa dell’alluvione in Liguria, a data da destinare (nella prossima partita della squadra della piccola Repubblica debutterà l’allenatore Fabrizio Tazzioli al posto di Alex Covelo)

Domani i tre derby toscani. Lucchese-Pistoiese; Prato-Pisa e Pontedera-Grosseto. Tre incontri molto attesi e anche interessanti pure per la classifica.

La Lucchese contro la Pistoiese spera di proseguire nella serie dei risultati positivi. I rossoneri di Pagliuca, dopo una lunga serie negativa, nella due ultime giornate hanno totalizzato un successo, contro il Grosseto, ed un pari, zero a zero, sul temibile campo del Pisa. Anche l’ambiente della tifoserie lucchese sembra

rasserenato e guarda in avanti ncon fiducia anche perché pare che la società voglia tornare sul mercato di gennaio per qualche altro acquisto.

La Pistoiese è in un momento positivo e con il morale a mille per aver piegato nell’ultimo turno il pur quotato Prato. L’undici di Lucarelli in casa è molto competitivo e sicuro; mentre in trasferta finora ha mostrato fragilità e fatica ad esprimersi al meglio. Domani a Lucca sarà l’occasione per dimostrare di aver superato questo handicap giocando una signora partita.

A Prato domani arriva il Pisa. E’ una partitissima sicuramente confortata dalla presenza del pubblico delle grandi occasioni. La rivalità fra le due squadre, la loro necessità di far punti collocano questo derby tra le partite caratterizzate da forti tensioni e spinto agonismo. Insomma sarà una serrata lotta fra due squadre pronte a dare l’anima per vincere. I lanieri, pur senza lo squalificato Tassi, davanti al loro pubblico vorranno ben figurare anche perché hanno qualcosa da farsi perdonare; il Pisa, secondo in classifica, vorrà vincere sia per non perdere altro terreno nei confronti della capolista Ascoli, ieri vittoriosa contro il Forlì; sia per riscattare lo scialbo zero a zero in casa con la Lucchese.

In questa partita c’è anche il confronto diretto tra i due bomber che guidano la classifica dei marcatori. Il marocchino Rachid Arma del Pisa è il leader con 9 reti ed il pratese Riccardo Bocalon è secondo con otto gol (Cellini della Carrarese è terzo con 7 reti).

Pure il terzo derby toscano, Pontedera-Grosseto, promette emozioni ed un confronto tosto e serrato. I padroni di casa vorranno tornare al successo; i maremmani, con l’avvento in panchina dell’ex viola Giuseppe Padalino (ha debuttato domenica scorsa e il Grosseto ha rifilato tre gol al Savona) ha ritrovato mordente e risultato. E forse nella squadra grossetana potrebbe debuttare il centrocampista 21enne nigeriano Simon Okasun ingaggiato per fronteggiare l’assenza dell’infortunato Masia ed il cui ritorno è previsto per giugno.

Il Tuttocuoio dopo aver battuto il Pontedera nel “derby casalingo” domani fa tappa a Gubbio. E nessuna sorpresa se tornasse a casa con un risultato positivo consolidando la sua invidiabile posizione in classifica.

L’altra partita di domani vedrà la Spal in casa contro l’Ancona. Gli estensi reduci dalla vittoria a Piacenza, si fanno preferire.

————————–

Girone A. Per l’Arezzo, dopo la sconfitta ad Alessandria, nuovo stop in casa contro il Venezia. Domenica la squadra aretina sarà ospite della Pro Patria (ore 14,30). Intanto la società toscana sembra orientata a tornare sul mercato a gennaio per rinforzare la squadra.

———————-

CLASSIFICA PROVVISORIA

(Girone B)

1°) Ascoli p. 26;

2°) p.m.Teramo e L’Aquila p. 21

4°) p.m. Spal e Pisa p.20;

6°) p.m. Reggiana e Tuttocuoio p.19;

8°) Pistoiese p.18.

9°) p.m. Pontedera, Ancona e Grosseto p.17;

12°) Prato p.16;

13°) p.m. Forlì, Carrarese e Savona p.15;

16°) Gubbio p.13;

17°) Lucchese p.12;

18°) Santarcangelo p.9

19°) San Marino p.8;

20°) Piacenza p.3 (è partito da -8).

————-

Ascoli e Forlì una partita in più.

—————

RISULTATI

(13° giornata)

Ascoli-Forlì 4-0; Teramo-Reggiana 1-0; Santarcangelo-L’Aquila 0-1; Carrarese-Piacenza 4-0.

———————

DOMANI – Gubbio-Tuttocuoio, ore 12,30; Lucchese-Pistoiese, ore 14,30; Prato-Pisa, ore 14,30; Spal-Ancona, ore 16; Pontedera-Grosseto, ore 18.

————

Rinviata Savona-San Marino.

——————

I restanti derby toscani.

————–

Domani : Lucchese-Pistoiese; Pontedera-Grosseto e Prato-

Pisa;

23/11: Pisa-Carrarese e Pistoiese-Pontedera;

7/12 : Pistoiese-Pisa;

14/12: Lucchese-Tuttocuoio e Prato-Grosseto;

21/12: Carrarese-Pontedera e Tuttocuoio-Pisa;

6/gen: Prato-Carrarese.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »