energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“Casa Gabriella”, Lettera aperta al presidente Enrico Rossi Breaking news, Dibattito politico

Lettera aperta al Presidente della Regione Toscana
Dr. Enrico Rossi

2.03.2017

Oggetto : Progetto regionale collegato al trattamento sanitario e assistenziale alle persone con lesioni midollari “Casa Gabriella”

In data 02.02.2017 il Consiglio Regionale ha approvato all’unanimità una mozione in cui si impegna la Giunta Regionale a riprendere il percorso per definire in modo condiviso la realizzazione della “Casa Gabriella”, progetto inteso a dare copertura al bisogno alloggiativo temporaneo per le persone con lesioni midollari presso l’Unità Spinale della UO di Careggi. Il progetto è stato presentato e sostenuto dalle associazioni Medicina Democratica e dall’Associazioni Toscana Paraplegici. Gabriella Bertini e queste associazioni, a suo tempo, sono quelle che hanno sostenuto e lottato per la realizzazione delle Unità Spinale, la prima in Italia presso l’Ospedale Careggi, divenute poi un modello in tutte le altre regioni.

Il progetto Casa Gabriella costituisce l’evoluzione e il proseguimento di quella iniziativa : grazie alle Unità Spinali la vita delle persone con lesioni midollari si è allungata e ciò determina la necessità di strutture idonee extraospedaliere per garantire controlli sanitari senza pesare sulle strutture di ricovero. Gli enti coinvolti, oltre alla Regione Toscana, sono l’UO Careggi, INAIL (proprietaria dei terreni) e il Comune di Firenze. Sul terreno interessato dall’intervento insiste una residenza in cui ha vissuto dal 1978 Gabriella Bertini con il coniuge Giuseppe (Beppe) Banchi e la propria famiglia. L’INAIL ha richiesto e ottenuto (con Ordinanza 2016/9094 del 13.02.2017) dal Tribunale Civile di Firenze lo sfratto di Giuseppe Banchi adducendo motivazioni infondate (occupazione abusiva, pericoli di stabilità dell’edificio, presenza di attività lavorative irregolari), lo diciamo per diretta conoscenza, spesso Medicina Democratica e altre associazioni sono state ospiti della struttura per iniziative per l’affermazione del diritto alla salute. Riteniamo che la presenza di Giuseppe Banchi nel sito interessato dal progetto di Casa Gabriella sia fondamentale per una ripresa e una positiva soluzione delle necessarie trattative per giungere alla realizzazione del progetto.

Egregio Presidente, Le chiediamo pertanto un incontro con le associazioni firmatarie per poter valutare iniziative atte a riprendere la trattativa a partire dal ritiro, da parte di INAIL, delle procedure di sfratto sul quale è stato comunque presentato ricorso. Può prendere contatto per fissare la data al numero 377418407 Dr.ssa Cappellini, mail contatto@atponlus.org

Il Presidente di Medicina Democratica
Onlus
prof. Piergiorgio Duca

(segue firma autografa)

La Presidente
Associazione Toscana Paraplegici Onlus
Dott.ssa Manuela Cappellini 

(segue firma autografa)

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »