energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Casa, si torna a comprare Economia

Firenze – E’ cominciato lo “sblocco” delle compravendite per quanto riguarda la casa? Sembrerebbe di sì: a Firenze, secondo i dati diffusi dall’Ufficio studi di Tecnocasa, le compravendite mostrano un positivo balzo in avanti: rispetto al primo semestre del 2013, quello dell’anno in corso segnala un bel +11,2 in punti percentuali. Infatti, le compravendite nei primi sei mesi del 2013 furono 1696, mentre nel corrispondente periodo del 2014 arrivano a 1886.

Un segnale che si allarga a quasi tutta la penisola:  tutte le principali città italiane infatti mostrano volumi in aumento, ad eccezione di Napoli e Bari. La città partenopea vede una contrazione del 16%, mentre il capoluogo pugliese ha subito una diminuzione dell’11,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

L’andamento è invece molto positivo al Centro-Nord, dove ci sono le punte di Verona, in cui le compravendite sono aumentate del 24,3%, ma anche i risultati positivi di Bologna e Genova, rispettivamente a +18,8% e a 17,5% in più.

E se è Roma, che si aggiudica il maggior numero di compravendite (oltre 13.500, quasi il 12% in più), molto buono anche l’andamento del mercato di Milano con poco più di 8.000 transazioni effettuate. La città meneghina conferma il trend positivo che si sussegue da quattro trimestri a questa parte, e fa segnare +5,2%.

Infine, la questione dei prezzi, che per l’ufficio studi di Tecnocasa non dovrebbero segnare aumenti, quanto piuttosto subire una limatura verso il basso per stabilizzarsi nel corso del 2015.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »