energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Casco dotato di intelligenza artificiale per la sicurezza dei centauri Innovazione, STAMP - Università

Firenze – Un casco dotato di intelligenza artificiale che aumenta il livello di sicurezza dei motociclisti si aggiudica il primo posto nella competizione di idee innovative elaborate da giovani dell’Università di Firenze nell’ambito del programma Impresa Campus Unifi (prima call 2021).

Il gruppo vincitore (in foto con la rettrice Alessandra Petrucci) si chiama Health-Met ed è composto da tre ingegneri meccanici e un ingegnere dell’automazione. Al secondo posto il progetto di PowerEmp che propone alle industrie soluzioni di efficienza energetica per evitare le conseguenze di eventuali black out e supportare così l’attività di manutenzione della rete. Sul podio anche Identibit che offre una piattaforma di autenticazione unica online alle imprese che devono verificare l’identità digitale dei propri clienti per offrire i propri servizi sul web.

Questo il responso di “Unifi Startup Campus. Start Up e progetti d’impresa – anno 2021“, l’appuntamento che è svolto stamani in Aula magna per iniziativa dell’Ateneo fiorentino con il sostegno della Fondazione CR Firenze e la Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione.

La finale ha visto sfidarsi i migliori progetti di innovazione – otto in tutto – messi a punto da laureandi, neolaureati, dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti che hanno svolto i percorsi di preparazione e di accompagnamento del programma Impresa Campus, a cura del Centro di Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e la gestione dell’Incubatore universitario (CSAVRI).

La mattinata si è aperta con i saluti istituzionali di Marco Pierini prorettore al Trasferimento tecnologico, Attività culturali e Impatto sociale dell’Università di Firenze, Andrea Arnone presidente di CSAVRI, Alessandra Nardini, assessora all’Istruzione, formazione professionale, università e ricerca della Regione Toscana Cecilia Del Re, assessora all’innovazione tecnologica del Comune di Firenze, Gabriele Gori, direttore generale della Fondazione Cr Firenze, Leonardo Bassilichi, presidente della Camera di Commericio di Firenze, Walter Quercioli, presidente di Federmanager Toscana.

A seguire, dopo la presentazione dei progetti, sono intervenuti Luca Ribechini, referente delle relazioni esterne e progetti speciali di PromoFirenze, che ha introdotto lo “Sportello virtuale dell’ecosistema fiorentino dell’innovazione”; Elena Nanni, coordinatrice di Murate Idea Park, su “Coniugare la sostenibilità con l’imprenditività, una sfida che coinvolge l’ecosistema fiorentino dell’innovazione. Florence4Sustainability, la nuova call di Murate Idea Park”.

Ha preso poi la parola Alessandro Monti, senior project manager Fondazione Ricerca e Innovazione, che ha illustrato l’ottava call del programma di accelerazione Hubble. Nella seconda parte della mattinata sono stati illustrati i casi imprenditoriali di Carlo Moretti di Overdroid srl e di Giulia Fantacci di Labsitters srl. Al termine della mattinata Amneris Bonaiuti di “Start-up Success Federmanager Toscana” ha consegnato i premi ai vincitori della iniziativa: 3.000 euro al primo, 2.000 al secondo e 1.000 al terzo classificato da utilizzare per attività formative e partecipazione ad eventi, tutti avranno anche l’opportunità di seguire il programma di formazione di Start-up Success.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »