energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Casentino mobilitato contro chiusura uffici postali Notizie dalla toscana

Tre paesi del Casentino si sono mobilitati contro la chiusura dei rispettivi uffici postali. Si e' appena conclusa la raccolta di firme promossa da 'Casentino unito' che ha portato alla raccolta di 800 firme, praticamente la quasi totalita' dei residenti, a Partina, Serravalle e Moggiona tra gli abitanti che manifestano il loro disappunto nei confronti di Poste Italiane per la paventata chiusura degli uffici che dovrebbe scattare dal prossimo settembre. Il provvedimento condurrebbe anche ad eliminare gli uffici di Camaldoli, Porrena e Santamama tra i comuni aretini di Bibbiena, Poppi e Subbiano. ''Si tratta di interruzione di pubblico servizio e pertanto – dicono i promotori di 'Casentino unito' – un'operazione antisociale da parte dell'ente Poste considerando anche la morfologia del territorio completamente montano''.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »