energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Caso Orlandi, la Provincia di Firenze si mobilita Cronaca

La gigantografia di Emanuela Orlandi, la ragazza scomparsa a Roma il 22 giugno 1983 sulla cui sorte non sono mai state raggiunte nè certezze e neppure ipotesi definitivamente credibili, è stata appesa alla facciata di Palazzo Medici-Riccardi, sede della Provincia di Firenze.

Con questo gesto – commenta il Presidente Andrea Barducci – la Provincia di Firenze esprime vicinanza alla famiglia e sostegno alla battaglia portata avanti da Pietro Orlandi per far luce sulla scomparsa della sorella Emanuela. Non è accettabile che un paese civile non sia in grado di ricostruire la verità sulla sparizione di una ragazza di quindici anni. Noi vogliamo aprire questi armadi della vergogna perché è nostro diritto e dovere sapere chi ha preso Emanuela, e perché. Se è ancora viva, come tutti vogliamo credere, e dove si trova”.

Il Presidente  ha poi annunciato che domenica 27 maggio sarà presente con il gonfalone della Provincia di Firenze alla manifestazione che Pietro Orlandi sta organizzando a Roma, per chiedere ancora una volta verità e giustizia per sua sorella Emanuela.

Per aderire alla petizione è necessario inviare una mail all’indirizzo: petizione.emanuela@libero.it, il testo della petizione è disponibile presso le portinerie di Palazzo Medici Riccardi.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »