energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Nuovo caso di usura ad Arezzo Cronaca

Arezzo – Un altro caso di usura è stato scoperto dai carabinieri di Arezzo, nell’ambito della stessa inchiesta che, alcuni mesi fa, aveva prodotto due arresti, un assicuratore e allenatore di pallavolo di 57 anni e un coetaneo di origine napoletana.

Il secondo caso scoperto dai militari (con l’applicazione di tassi dell’80% sul prestito “concesso” a un artigiano del Valdarno) ha sempre per protagonisti i due uomini di 57 anni. Per entrambi sono così scattate due ordinanze di custodia cautelare, disposte dal Tribunale di Arezzo, che hanno raggiunto il primo ai domiciliari facendolo così tornare in carcere, il secondo invece è stato raggiunto in cella.

L’inchiesta inoltre non sembra affatto terminata, anzi, si prevedono e sono stati annunciati ulteriori sviluppi. A dare il via alle indagini, condotte dal pn Julia Maggiore, è stata la segnalazione di un primo imprenditore, che lamentava di essere stato “strozzato” dai due con tassi altissimi di interesse su un prestito.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »