energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Categoria: STAMP – Lavoro Nuovo

Lavoro/Immigrati: sogno occidentale in frantumi? No, solo quello italiano STAMP - Lavoro Nuovo

Eppure la novità c'è, ed è grossa: ci rendiamo conto, in ritardo forse, che l'Italia non è più il sogno per chi arriva sfuggendo fame, miseria, guerre, o magari solo per relizzarsi in un Paese più promettente. Sembrano dirci questo, i dati citati dalla cronista del Sole 24 Ore: immigrati che pur avendo percorso tutti

Leggi tutto

L’industria dell’auto investita dalla crisi STAMP - Lavoro Nuovo

E il 2012 si conferma l’anno più nero. A giugno sono state immatricolate 128.388 autovetture, con un segno negativo di -24,42% rispetto a giugno 2011. Un dato ancora peggiore rispetto a quello di 30 giorni fa, quando nel mese di maggio erano state immatricolate 147.707 autovetture, con una variazione di -13,90% rispetto a maggio 2011.

Leggi tutto

Concertazione? Bocciata da Monti. E ora? … STAMP - Lavoro Nuovo

Cos'è la concertazione? E quanto incide, questa "paroletta" che ha fatto scattare la polemica persino fra gli stessi uomini del Pd, sull'andamento dell'occupazione reale? Il premier Monti, a giudicare dalla bagarre scatenata dalle sue parole, ha messo il dito su un argomento che rappresenta un nodo irrisolto, nel nostro Paese. Per vari profili: partendo dal

Leggi tutto

Dati Ocse, nuovo elemento: disoccupazione lunga, anche per i cinquantenni STAMP - Lavoro Nuovo

Il nuovo rapporto Ocse sull'occupazione mette in evidenza una caratteristica che rischia di stabilizzarsi nel nostro Paese, vale a dire la durata della disocccupazione. Ciò significa che in Italia si sta progressivamente allungando, per chi perde il lavoro, il tempo necessario per ritrovarne un altro: dai dati emerge che si stanno oltrepassando i 12 mesi

Leggi tutto

Istituzioni mobilitate per i programmi di alternanza scuola-lavoro STAMP - Lavoro Nuovo

E’ senz’altro da accogliere con soddisfazione il protocollo sottoscritto nei giorni scorsi anche da Regione, Ufficio scolastico regionale, Unione delle Province Toscane ed Unioncamere Toscana per la realizzazione di percorsi innovativi creati per rispondere alle esigenze del mercato del lavoro. Le risorse che la Provincia mette a disposizione (423mila euro per il triennio 2012 –

Leggi tutto

Allarme professioni: la classe media erosa dalla crisi rischia la scomparsa STAMP - Lavoro Nuovo

Degno di nota, nella generale confusione e conseguente, pur caotico, riassestamento dovuto alla crisi, è l'allarme che oggi viene lanciato dalle pagine del Sole 24ore, e che riguarda la classe del ceto medio professionale, sia quello degli iscritti agli Ordini, il medico, l'avvocato, l'ingegnere, l'architetto, e, fra i tanti, perchè no, il giornalista, sia tutta

Leggi tutto

Impiego pubblico, addio al posto fisso STAMP - Lavoro Nuovo

Per un certo periodo, vigeva il principio che la sicurezza garantita era riequilibrata da un trattamento economico inferiore a quello di chi naviga nei marosi dell’economia, ma anche questo trade off si è nel tempo molto ridotto e salari e stipendi si sono gradualmente livellati a quelli dei lavoratori del settore privato che hanno visto

Leggi tutto

Formazione, tassello essenziale anticrisi. Ma va ripensata STAMP - Lavoro Nuovo

Formazione formazione, è sempre questa la patata bollente. Perchè è la formazione intesa in senso lato, da quella professionale a quella universitaria e attuata tramite stages e specializzazioni, che dovrebbe offrire l'appoggio naturale per il balzo che serve ai giovani per riprendersi l'occupazione, il lavoro, e non essere più "la generazione senza" secondo i titoli

Leggi tutto

L’industria deve essere al centro delle strategie anticrisi STAMP - Lavoro Nuovo

"Il settore industriale impiega il 35% della forza lavoro. Ogni posto di lavoro nel settore industriale è collegato ad almeno due posti di lavoro di alta qualità nel settore dei servizi". E’ un  passaggio del documento congiunto che Confindustria italiana e Bdi, l’associazione degli industriali tedeschi hanno consegnato ieri a Mario Monti e Angela Merkel.

Leggi tutto

Giovani senza lavoro, fra trent’anni il vuoto? STAMP - Lavoro Nuovo

Forse, uno degli effetti più devastanti che la disoccupazione giovanile porterà al nostro Paese sarà quello di ritrovarci fra trent'anni con una generazione alle prese col vuoto. Come si legge sul Tempo, nella rassegna stampa di Lavoro Nuovo, fra trent'anni ci si troverà con un'intera fascia della popolazione senza pensione, senza risparmi, senza famiglia, dal

Leggi tutto

Translate »