energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ceccardi, attacco a don Biancalani Breaking news, Politica

Firenze – Arresto di un migrante accolto dalla comunità di Vicofaro con l’accusa di spaccio di droga, la candidata ufficiale del centrodestra, eurodeputata della Lega Susanna Ceccardi è veloce: “Biancalani è riuscito nell’impresa di trasformare un luogo di culto in un luogo di spaccio – dice Ceccardi – adesso siamo arrivati al punto di veder trasformato un confessionale della chiesa in un nascondiglio per lo spacciatore di turno”.

Al di là del caso singolo, nel mirino dei colpi verbali di Ceccardi  è l’intera esperienza di accoglienza di don Biancalani.

“Non mi sorprende- aggiunge Ceccardi- che la comunità di Vicofaro sia sul piede di guerra, mi sorprende invece che la Regione Toscana abbia sostenuto questo folle progetto di accoglienza che ha distrutto la comunità parrocchiale del luogo” .

Nel mirino, anche gli oltre 70mila euro che, secondo Ceccardi, Rossi e il Pd hanno elargito per il progetto “porte aperte per tutti in Toscana”, diventando così, sempre secondo Ceccardi, “si sono resi complici di questa situazione”..

Infine, Ceccardi annuncia: “Andrò presto a Vicofaro, non certo per incontrare don Biancalani come ha fatto la sinistra, ma i parrocchiani ed i residenti che hanno bisogno di recuperare la loro tranquillità”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »