energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Centri estivi, manca il pagamento della festa del patrono di Firenze Breaking news, Cronaca

Firenze – Brutta sorpresa, nelle buste paga degli operatori della cooperativa sociale ALDIA che hanno lavorato del giorno della festività del patrono della città di Firenze, che cade il 24giugno, San Giovanni Battista. Infatti, come sostengono i lavoratori impegnati nei centri estivi, nella busta paga dello scorso mese manca il festivo corrispondente. Immediata levata di scudi di Usb, che chiede, tramite una lettera inviata alla cooperativa sociale, al Comune di Firenze Direzione Istruzione e alla commissione lavoro,  il pagamento mancante.

L’organizzazione sindacale ricorda che il pagamento della festività, sia pure locale, è previsto nel contratto nazionale di riferimento.

“La festività del Stanto Patrono – ricorda il sindacato – è una festività locale che deve essere riconosciuta nel Comune dove è situata l’unità produttiva presso la quale il datore di lavoro ha assegnato il lavoratore, in questo caso Firenze. In altre parole – specifica ancora la nota – se un’azienda ha più unità di lavoro, conta la sede del lavoro abiutale ossia l’unità lavorativa presso la quale lavora”.

Ma la richiesta dell’Usb non si ferma all”immadiato pagamento, bensì è rivolta anche al Comune di Firenze -Direzione istruzione e al Rup, ovvero il responsabile unico del procedimento, affinché intervenga in qualità di committente, in quanto si tratta, secondo il sindacato “di una grave violazione contrattuale a danno dei lavoratori in appalto”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »