energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“Centripeto”. I simboli atavici di Antonella Cedro in mostra a Corpo e Mente di Arezzo Arezzo, My Stamp

AREZZO – Dal 17 novembre al 10 dicembre 2016 il centro benessere “Corpo e Mente” di via Tanucci 21, ad Arezzo, ospita “Centripeto”, mostra di pittura di Antonella Cedro a cura di Marco Botti.

È il nuovo appuntamento di “Sogni ancestrali tra corpo e mente”, un progetto espositivo promosso dall’associazione culturale AltreMenti che vedrà coinvolti anche quest’anno artisti di talento.

L’inaugurazione, a ingresso gratuito, si terrà giovedì 17 novembre a partire dalle ore 20. Per l’occasione l’associazione AltreMenti proporrà un piccolo buffet e un evento collaterale dove alla musica degli Sciapó si unirà il sax di Roberto Dragoni, special guest della serata. 

LA MOSTRA

Tornano gli appuntamenti espositivi a Corpo e Mente e la protagonista di novembre sarà l’artista aretina Antonella Cedro, autrice anticonformista e da sempre connotata per la
sua indole dissacrante, che spesso trae dall’imperfezione la linfa per una cifra stilistica distintiva, capace di incuriosire e stimolare l’osservatore.

opera-antonella-cedroIn esposizione un nucleo di opere in bilico tra figurazione e astrazione, in cui l’universo della pittrice si popola di intriganti simboli atavici e figure arcane che per effetto di una forza misteriosa – usando le parole della pittrice verrebbe da dire “aliena” – confluiscono verso un unico punto.

La tavolozza della Cedro è come al solito complessa e articolata. L’artista si esprime attraverso un’intricata trama coloristica su qualsiasi materiale – anche di recupero – lavorando con pennellate date di getto, spontanee, senza ripensamenti. Il risultato finale è una mostra che si sposa pienamente con il filo conduttore di questa stagione espositiva e instillerà domande, dubbi e riflessioni in tutti coloro che avranno la fortuna di visitarla.

L’ARTISTA

Antonella Cedro è nata nel 1962 ad Arezzo, città dove vive e lavora. Si diploma all’Istituto d’Arte di Arezzo e quindi si specializza in Grafica pubblicitaria a Firenze, collaborando con architetti nel campo dell’arredamento e della grafica designer, nonché a progetti e realizzazioni di cartelloni pubblicitari, sia per enti pubblici sia privati.

Nel 1994 è co-fondatrice, assieme a Simonetta Ghezzi ed Elisabetta Spighi, del gruppo Eva Eva Eva, con cui fino al 2000 espone in varie parti d’Italia. In seguito prosegue da sola nel suo percorso di ricerca artistica.

Oggi la pittrice toscana espone in mostre personali e collettive e organizza periodicamente eventi collettivi di pittura, grafica, fotografia e fumetto.

foto-antonella-cedroNel 2013 è uscita in formato ebook, su Amazon, la sua prima raccolta di opere dal titolo Forme e colori fuori dall’Area 51, con l’introduzione della scrittrice Laura Bondi.

Tra le varie mostre degli ultimi anni si segnalano la personale Volutamente imperfetto del 2013 alla Galleria Villicana D’Annibale di Arezzo, la bipersonale Aerea del 2015 con Gea Testi nel Palazzo della Fraternita dei Laici di Arezzo, la collettiva Rosso Fisso del 2015 a Simultanea Spazi d’Arte di Firenze, la personale Razzìa del 2015 al Circolo Artistico di Arezzo e la mostra The game of opposites al Caffè La Saletta di Cortona nel 2016.

IL PROGETTO

Dal 3 marzo al 31 dicembre 2016 il centro benessere “Corpo e Mente” di Laura Giannini, in via Tanucci 21 ad Arezzo, ospita “Sogni ancestrali tra corpo e mente”, un progetto promosso dall’associazione culturale AltreMenti e curato da Marco Botti. Mostre che tra fotografia, disegno e pittura si svilupperanno nella grande hall e nelle sale del centro benessere, esaltandone la vocazione artistica e poliedrica.

www.associazionealtrementi.altervista.org

Print Friendly, PDF & Email

Translate »