energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Cerreto Guidi, anche la sindaca contro il trasferimento di don Agostinelli Notizie dalla toscana

Cerreto Guidi – In merito alle ipotesi sul ventilato trasferimento di Don Donato Agostinelli, parroco di Cerreto Guidi da oltre 23 anni e cofondatore del Movimento Shalom, il Sindaco di Cerreto Guidi Simona Rossetti, facendosi interprete del pensiero della comunità, interviene pubblicamente.

“In questi giorni sto ascoltando molte persone preoccupate per l’eventuale trasferimento di Don Donato. Non entro nel merito di decisioni che non mi competono, ma, come rappresentante civile della nostra comunità, non posso non esprimere quanto attaccamento al nostro territorio abbia manifestato Don Donato in tutti questi anni. Oltre alla presenza religiosa e spirituale, Donato è stato ed è per la nostra comunità un punto di riferimento costante e unico per tutti, dai bambini fino alle persone anziane. Non si può riassumere tutto ciò che ha fatto, dalle ristrutturazioni ai progetti, in parte ancora da concludere. Sono soprattutto i rapporti umani che sono cresciuti, le relazioni, il sapere coinvolgere tutti, di qualunque pensiero o età. Anche per questo il mio intervento vuole essere un appello che, oltre a interpretare i sentimenti di tanti cittadini, vuole sottolineare le tante cose che ancora rimangono da completare e che hanno bisogno della sua presenza. Mi auguro che Don Donato possa rimanere ancora a far parte della comunità di Cerreto Guidi nella speranza che le decisioni che devono essere prese possano tener conto di questo accorato appello!”

Print Friendly, PDF & Email

Translate »