energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Cetacea: i giganti del mare di Griffa al Puntone di Scarlino Notizie dalla toscana

Scarlino – Le terribili e pittoresche megattere, segnate dalle cicatrici delle lotte tra simili, sono i soggetti che Giorgio Maria Griffa predilige nei suoi acquerelli eleganti e solenni, proprio come le moli poderose di questi mammiferi che solcano i mari da tempo immemore.

Le opere di Griffa sono al centro della mostra “Cetacea. I giganti del mare… e altre storie”, a cura di Laura Accordi, organizzata da Babele Arte di Firenze, in trasferta estiva  nel porto turistico della Marina di Scarlino, in località Puntone – Scarlino (GR), nella Sala Info Point del Comune di Scarlino, dall’8 luglio al 16 agosto 2017.

“Una mostra per ricordare la potenza della natura, una mostra che celebra la grandezza e l’enormità della vita sottomarina a confronto con i monumenti più gloriosi e maestosi che l’uomo abbia saputo erigere – affermano gli organizzatori – così Griffa lascia scivolare le balene davanti alle piramidi egizie o a Stonehenge e paragona tipologie diverse di colossi, le une immobili testimoni a memoria dei posteri, le altre mastodontiche e vive, mentre si lanciano in aria, ricadendo sulla superficie acquea tra fragore e schizzi”.

“Megattere, capodogli e balene in natura e nel sogno”, rielaborazioni di foto trovate online e collegate ad altre immagini presenti nella mente dell’artista (che è stato un grande viaggiatore) che stampa e usa come riferimento e promemoria per la sua creazione. Poi viene il momento di lavorare sulla carta, disegnando e dipingendo, usando acquarelli inglesi e americani su carta Saunders Waterford, Khadi, Arches o Fabriano, di solito di 640 grammi. Niente colori, meglio i toni “intensi e commoventi” tra il nero e il seppia.

E del resto, Giorgio Maria Griffa di colori se ne intende, lui che è un farmacista mancato, e l’alchimia la usa per mescolare i colori. Non a caso, nella sua carriera d’artista, prova

La mostra “Cetacea. I giganti del mare… e altre storieseguirà il seguente orario: martedì, mercoledì, giovedì e domenica 18 – 21 | venerdì e sabato 18 – 23 | lunedì chiuso. L’ingresso è gratuito.Per informazioni – Carlo Gattai 337 677116 | 339 2330625 press@babelefirenze.comwww.babelefirenze.com

Print Friendly, PDF & Email

Translate »