energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Chiede ad un anziano di usare il suo bagno e, non riuscendo ad entrare, gli ruba la catenina d’oro Notizie dalla toscana

Aveva adescato l’anziano con l’intenzione di derubarne la casa ma, visto che la moglie glielo ha impedito, gli ha rubato una catenina d’oro stringendolo con un abbraccio. È accaduto nella mattina di oggi, 27 giugno, in via Uguccione della Faggiola, a Firenze. Protagonista del singolare furto una giovane donna, che aveva chiesto all’anziano di poter usare il bagno della sua abitazione. Quando la moglie dell’ottantatreenne, che aveva fiutato il raggiro, le ha impedito di entrare, la ragazza ha abbracciato l’anziano con la scusa di ringraziarlo e gli ha sfilato dal collo la catenina d’oro. L’uomo e la moglie non si sono sul momento accorti di nulla, ma hanno in seguito denunciato l’accaduto alla polizia.
Nella mattinata di ieri, 26 giugno un borseggiatore è invece stato arrestato da un poliziotto della Stradale libero dal servizio. L’agente ventitreenne, in borghese, stava passeggiando per il centro del capoluogo toscano quando, in via Venezia, ha sentito gridare un anziano che stava correndo dietro ad un uomo. Il poliziotto è riuscito ad acciuffare e bloccare il sessantaduenne borseggiatore, mentre il suo complice, un settantacinquenne fiorentino, è riuscito a darsi alla fuga con il bottino dello scippo, quantificato dalla vittima in 270 euro.

Foto: http://www.cn24.tv
 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »