energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo: 150 juniores alla Sesto – Faenza Sport

Firenze – Sono 150 di ben 22 società italiane gli juniores che domani domenica correranno la Sesto Fiorentino-Faenza gara dedicata all’indimenticabile Alfredo Martini. Purtroppo, per i mancati permessi di viabilità è stato cambiato il percorso. Insomma niente transito da Firenze, quindi niente salita di Fiesole (era stata scelta perché ricordava i campionati del mondo del 2013).

Raduno a Settimello di Calenzano presso il Circolo MCL Don Minzoni (visitato spesso da Martini) quindi trasferimento nella vicina Sesto Fiorentino e partenza ufficiale alle 13,30 da Via Giusti, proprio davanti alla casa di Martini.

Da Sesto la corsa punterà direttamente verso il Mugello. La Chiusa, Carraia, Pontenuovo di Calenzano, la salita delle Croci, discesa sul lago di Bilancino, Cafaggiolo, San Piero a Sieve, Borgo San Lorenzo, la salita della Colla, quasi 1000 metri di quota, di nuovo discesa ed ancora salita quella di Carla ed arrivo a Faenza (piazza del Popolo). Chilometri 124.

A Sesto, al via, saranno presenti esponenti della famiglia Martini, tra i quali le figlie Silvia e Milvia, del mondo ciclistico e dell’amministrazione comunale di Sesto. Organizzano Polisportiva Zannoni, SC. Ceretolese ed AC. Fosco Bessi di Calenzano.

Domani sono in programma anche due gare per allievi una Montespertoli (Firenze); l’altra a Chiesanuova Uzzanese (Pistoia) località nella quale si disputerà anche una gara per esordienti; mentre a Pietrasanta saranno a confronto i giovanissimi.

Rimangono da aggiungere due notizie interessanti e positive per il ciclismo toscano. Oggi sabato Mirko Trosino dell’AC. Mastromarco Pistoia ha vinto per distacco una gara nazionale per dilettanti a Labro. E’ stata la sua seconda vittoria nel 2015 (lo scorso anno ne aveva collezionate sei).

Brunello Fanini, da sempre patron del Giro della Toscana internazionale femminile, ha confermato che anche quest’anno, nonostante una grave crisi che investe tutto il ciclismo, avrà luogo l’importante competizione.

La corsa, in calendario dall’11 al 13 settembre, sarà articolata su tre prove : un prologo a cronometro individuale quasi sicuramente a Campi Bisenzio in notturna, e due gare in linea nella Provincia di Lucca.

Il “Giro” come sempre è dedicato all’indimenticabile campionessa lucchese Michela Fanini. Collaborano le amministrazione comunali di Lucca, Capannori, Porcari e Campi Bisenzio e la Provincia di Lucca.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »