energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo, tre gare a Castelfiorentino, Granfondo Martini a Calenzano Sport

Firenze – Domani domenica giornata piena di ciclismo in Toscana. A Castelfiorentino tre gare : una per juniores; un’altra per esordienti e la terza per donne categoria allieve. Sempre domani allievi nella tradizionale Coppa Dino Diddi, giunta alla 68° edizione che vede 202 iscritti di 17 regioni ed a Incisa nel Piccolo Giro del Valdarno.

Gli esordienti saranno a confronto a Montevarchi ed in quanto unico appuntamento della giornata per quella categoria si avrà lo scontro diretto tra i più forti. I giovanissimi invece si confronteranno a Filecchio di Barga e gli amatori a Quarrata.

Il programma di domani si completa con l’attesissima “Granfondo Alfredo Martini” non competitiva a Calenzano alla quale prendono parte alcune centinaia di ciclisti tra i quali gli ex campioni Francesco Moser, Roberto Poggiali, Franco Bitossi e Fabrizio Fabbri.

La granfondo, partenza ore 7,30, è articolata su tre percorsi tutti sulle strade del Mugello : uno di km. 51; un secondo di km. 83 ed un terzo di km. 138.

Per questo evento è stata realizzata una maglia azzurra in onore di Martini con la scritta “In bicicletta si pensa”, una delle celebri frasi di questo indimenticabile personaggio del nostro ciclismo. La maglia ricorda anche il debutto di Martini nelle vesti di commissario tecnico. Era il 1975 con il mondiale in Belgio ad Yvoir (primo degli azzurri Moser undicesimo). In 23 anni da commissario tecnico degli azzurri ha portato all’Italia sei titoli mondiali, sette medaglie d’argento ed altrettante di bronzo. Martini ci ha lasciati il 26 agosto del 2014. Aveva 93 anni.

Diciotto squadre al Giro della Toscana femminile – Intanto ieri sera venerdi a Capannori (Lucca) è stata presentata la 20° edizione del Giro della Toscana internazionale femminile alla presenza di tanti esponenti del mondo delle due ruote, ma anche di altre istituzioni sportive ed amministrative. Saranno al via 18 squadre metà delle quali straniere. Tra le italiane le toscane “Michela Fanini” di Segromigno; il Team Vaiano Autofon

Fondriest e il Team Inpa Bianchi Giusfredi di Massa Cozzile (Pistoia).

La corsa è in programma da venerdi 11 a domenica 13 settembre promossa dal GS. Michela Fanini di Segromigno Piano. Si parte con un prologo in notturna a Campi Bisenzio di km, 2.200 tutto pianeggiante. Sabato prima tappa in linea : Segromigno Piano-Porcari-Segromigno Piano per complessivi 133,600 chilometri. Domenica 13 l’altra tappa, molto impegnativa con partenza da Lucca ed arrivo a Capannori per un totale di 94,300 chilometri.

Saranno tre giorni di spettacolo, di sfide a livello mondiale per scoprire il nome della Granduchessa di Toscana 2015. Una corsa di prestigio come dimostra il ricco albo d’oro nel quale figurano anche la svizzera Heeb; la lituana Pucinskaite; la bielorussa Stahurskaia; la svedese Ljungskog e la tedesca Arndt che hanno vinto tutte almeno un titolo mondiale.

Grande rassegna mondiale, juniores nel Trofeo Buffon – Presentato ieri a Villa Bertelli a Forte dei Marmi anche l’atteso e prestigioso Trofeo Buffon gara internazionale per juniores in programma domenica 13 settembre.

Al via ben 49 squadre di cui 11 straniere più un quartetto azzurro formato da Nicola Conci, Alessandro Covi, Ottavio Dotti e Matteo Sobrero.

In questo lotto di 200 juniores figurano anche il russo Ilichev, campione europeo della cronometro; sette campioni nazionali e 18 corridori che hanno indossato almeno una volta la maglia azzurra.

Una rassegna, insomma, a livello di un campionato del mondo. La corsa prenderà il via alle ore 14 da Forte dei Marmi e si concluderà a Montignoso di Massa. Il percorso, decisamente impegnativo, misura 136 chilometri.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »