energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Ciclismo: a Larciano successo di Clarke, sul podio Fedi e Visconti Sport

Firenze – Vittoria per distacco dell’australiano Simon Clarke nel GP. Industria e Artigianato per professionisti disputato oggi domenica a Larciano di Pistoia.

Sul podio con il vincitore l’ottimo pistoiese Andrea Fedi brillantissimo in questo avvio di stagione e terzo Giovanni Visconti siciliano, ma toscano di adozione.

Non è stata una corsa molto appassionante in quanto i corridori più attesi, anziché darsi battaglia, sono rimasti inoperosi nel gruppo lasciando ai comprimari il compito da dare una fisionomia alla corsa.

La gara, dedicata alla memoria di Alfredo Martini e dell’indimenticabile sindaco di Larciano Antonio Pappalardo, ed avversata dal maltempo, ha visto al via 132 corridori di 17 squadre ed ha vissuto sulla lunga fuga di un quartetto composto da Lang, Navardauskas, Schwarzman e Sutterlin. Vantaggio massimo dei fuggitivi 7’13”. Alla lunga da questo drappello perdevano contatto prima Schwarzman, poi Sutterlin. Più avanti ancora Lang.

E nella bagarre finale lungo la quarta ed ultima arrampicata del San Baronto, anche il lituano Navardauskas, che era rimasto da solo ancora davanti, veniva raggiunto e staccato da Clarke. L’australiano scollinava con una manciata di secondi sugli inseguitori – a quel punto mancavano solo sei chilometri al traguardo – che si erano frazionati.

Tra i più attivi nel dare la caccia al battistrada i corridori della squadra toscana del Team Southeast, in particolare il pistoiese Andrea Fedi che si lanciava alla disperata nella discesa che portava a Larciano. Ma per il forte corridore c’era solo il secondo posto davanti nell’ordine a Giovanni Visconti.

Subito dopo concludeva la corsa un drappello che tagliava il traguardo nell’ordine il colombiano Rigoberto Uran, Francesco Gavazzi, il lituano Ramunas Navardauskas, Cesare Benedetti e Mauro Finetto.

—————-

DAL LIDO DI CAMAIORE

              PARTE LA TIRRENO-ADRIATICO

E mercoledi prossimo, con la cronosquadre, scatta la Tirreno-Adriatico gara articolata su sette tappe : 1 cronosquadre, 1 crono individuale, 2 per velocisti; 2 per finisseur, 1 per scalatori.

Al vertice dei valori tra i quasi 200 iscritti il campione del mondo Peter Sagan, lo spagnolo Alejardo Valverde, ed il nostro Vincenzo Nibali che ha già vinto le edizioni del 2012 e 2013.

Per gli arrivi in volata favoriti Mark Cavendish, Elia Viviani e Colab Ewan. Per le tappe per finisseur Diego Ulissi, Fabian Cancellara, Greg Van Avermaet, Michel Kwiakowski.

Questo il programma. Mercoledi a Lido di Camaiore cronosquadre di km. 22,700. Giovedi 10 tappa da Camaiore a Pomarance km. 207; venerdi 11 Castelnuovo Val di Cecina-Montalto di Castro km, 176; sabato 12 Montalto-Foligno km. 216; domenica 13 Foligno-Monte San Vicino km. 178 con arrivo a quota 1208 metri; lunedì 14 Castelraimondo-Cepagatti km. 210 ed infine il 15 marzo sul lungomare di San Benedetto del Tronto la crono individuale km. 10. Lunghezza totale km. 1019

Lo scorso anno la Tirreno-Adriatico è stata vinta dal colombiano Nairo Quintana.

———————————-

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »