energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo: al piemontese Marengo la corsa a San Ginese (Lucca) Sport

Firenze – Successo dei dilettanti extra regionali nel circuito di cinque chilometri in collina da ripetere 23 volte disputato questo pomeriggio sabato a San Ginese di Compito (Lucca.)

Ha vinto il piemontese di Giaveno 25enne Umberto Marengo davanti al bresciano Federico Sartor a conclusione di una interessante corsa (km. 112; media 37,904.

Terzo Marco Borgo (Lombardia); quarto Ferri Gregorio (Castelfranco Veneto); quinto Romano Francesco (Brescia); sesto Milani Gianluca (Castelfranco Veneto); settimo Sartori Mirko (Ciclistica Mastromarco Pistoia); ottavo Fiorelli Filippo (Team Gragnano Lucca); nono Colnaghi Andrea (Bergamo); decimo Fortunato Lorenzo (Hopplà Petroli Firenze).

——————

 A Forte dei Marmi domenica 11 marzo, 11° edizione della “Cronosquadre della Versilia-Michele Bartoli” per amatori categorie maschili e femminili e per dilettanti con oltre 800 partecipanti.   Il percorso si snoda sul lungomare versiliese. Partenza dal Viale Italico di Forte dei Marmi (apriranno le prove gli amatori con la partenza della prima delle 115 squadra alle ore 9). Invece per dilettanti ed under 23 il via alle ore 13.

Il tracciato. Da Forte dei Marmi, a Marina di Massa, a Lido di Camaiore e ritorno, sempre sul lungomare, al punto di partenza. Un circuito di km. 28,400 scorrevolissimo per cui le medie saranno molto elevate.

Le squadre dei dilettanti sono 15 tra le quali le toscane Team Cervelo di Levane (Arezzo); Hopplà Petroli Firenze; Ciclistica Mastromarco Pistoia: Ciclistica Malmantile e Ciclistica Maltinti di Empoli. La premiazione alla scuola media Ugo Guidi di Forte dei Marmi.

Per il ciclismo femminile professionisti, invece, la squadra della Conceria Zabri di Segromigno Lucca domani domenica sarà in Francia per gareggiare a Chambery. La squadra, diretta da Maurizio Giorgini, è composta dalle atlete Carmela Cipriani, Marzia Salton Basci, Manuela De Iuliis; Daniela Magnetto Allietta, Elena Franchi e Claudia Meucci.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »