energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo: al via con 18 giovani Itala di San Bartolo a Cintoia Sport

Firenze – L’Itala Ciclismo di San Bartolo a Cintoia  quest’anno festeggia i suoi 109 anni di vita. Questa società fiorentina ha contribuito a scrivere la storia del nostro ciclismo non fosse altro per le centinaia di corridori che in oltre un secolo di attività nel tempo ha tesserato. Alcuni arrivati al professionismo come Franco Ballerini (vincitore di due “Roubaix”, poi commissario tecnico degli azzurri) ed i fratelli Stefano e Filippo Casagrande.

Da trent’anni guida questo attivissimo club Giuliano Cenni, dirigente molto noto nel ciclismo minore. Un club che gestisce pure un ciclodromo a San Bartolo a Cintoia quest’anno adattato anche per l’attività della mountain bike.

Nel 2016 l’Itala Ciclismo sarà in campo con una pattuglia di 18 giovani tra cui tre bambine Maddalena Simeoni (ha vinto l’ultima gara del 2015 per la categoria G3 battendo in volata anche i maschi), Ambra Covoni e Lara Panconi.

Gli altri tesserati sono Emanuele Aloise, Tommaso Calvelli, Gabriele Manetti, Thomas Menzani, Matteo Miniati, Francesco Renshae Devaraja, Lorenzo Sorrentino, Andrea Zappardino, Giovanni Nyk Barelli, Matteo Cardinali, Gabriele Corsi, Mattia Panconi, Lorenzo Sartini, Zeno Pisani e Giacomo Petrini.

Ma l’Itala Ciclismo sarà presente, come in passato, anche nel settore organizzativo dando vita a ben nove corse. La Coppa Arno a Badia a Settimo per juniores il 29 luglio; due corse per allievi la Coppa Marino Ballerini il 10 aprile e la Coppa Graziella Cenni il 10 maggio. Quattro per esordienti tutte programmate sul circuito a San Bartolo a Cintoia e due per giovanissimi : una a Badia a Settimo, l’altra a San Bartolo a Cintoia.

Foto: www.comune.fi.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »