energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Ciclismo: alla cronoscalata Firenze – Fiesole vincono i veneti Sport

Firenze – Spettacolare, partecipata, un bel pubblico, la cronoscalata in notturna da Firenze a Fiesole per juniores disputata ieri sera giovedì con ben 40 partenti. Successo anche tecnico visto che il vincitore il 18enne azzurro trentino Nicola Conci ha stabilito il nuovo record della corsa fermando i cronometri sul tempo di 9’37” sui 5 chilometri del percorso coperto alla media di 31,196 (primato precedente del laziale Andrea Cacciotti con 9’58”). Una performance straodinaria quella di Conci tale da infliggere sensibili distacchi ai diretti avversari.

Meno positivo, poco accattivante il bilancio degli juniores toscani dal momento che tra i primi sei nell’ordine d’arrivo è presente soltanto uno il pisano Gianni Pugi piazzatosi al quarto posto a 33” dal vincitore.  Infatti nella scia del fortissimo Conci – secondo lo scorso anno nella Firenze-Fiesole e quest’anno alla sua seconda vittoria – si sono classificati nell’ordine i veronesi Riccardo Lucca a 20” e Mattia Baldo a 22”.

Quarto, appunto, l’ottimo Pugi che difende i colori della New Project Team di Fucecchio a 33”; quinto il siciliano Paolo Baccio a 42” e sesto il russo Victor Bykanov di Civitavecchia a 48”.  Il risultato negativo degli juniores toscani si deve anche alla circostanza che nella nostra regione le corse a cronometro, in particolare le cronoscalate,  sono pochissime, quindi anche gli specialisti si contano sulle dita di una mano.

Comunque un apprezzabile riscatto lo troviamo  scorrendo ancora l’ordine d’arrivo in quanto dal settimo al decimo posto sono tutti juniores toscani.  Si trovano due corridori della “Fosco Bessi” Calenzano Giuseppe La Terra Pierrè settimo a 51” e Luigi Pietrini nono a 55”. Ottavo Matteo Sensi (Cipriani e Gestri Prato) a 55”; e decimo Raffele Di Rosolini (Polisportiva Monsummanese) a 56”.

Partenza, starter Andrea Vannucci, assessore allo sport del Comune di Firenze, dal Viale Alessandro Volta. Quindi Piazza Edison, Via della Piazzola, Via Badia Rocchettini, San Domenico ed arrivo in Piazza Mino a Fiesole.

Ha organizzato il GS. Gastone Nencini di Barberino di Mugello con il patrocinio del Comune di Fiesole. Tra i premi in palio quelli alla memoria di tre grandi personaggi del nostro ciclismo. Al vincitore è stato consegnato da Elisabetta Nencini, figlia dell’indimenticabile campione mugellano, il Memorial Gastone Nencini; alla società del vincitore, prima nella classifica di club, Massimo Bacherini presidente della “Gastone Nencini” ha consegnato il Trofeo Franco Ballerini; mentre Marco Mordini, a nome della famiglia Martini, ha dato al russo Victor Bykanov la “Targa Alfredo Martini” destinata al miglior giovane classificato.

Tra i numerosi presenti il sindaco di Fiesole Anna Ravoni, l’assessore allo sport di Fiesole Francesco Sottili; la signora Sabrina, vedova di Franco Ballerini, la sorella dell’indimenticabile Guido Boni e tanti altri esponenti della politica, della cultura e dello sport.

———————-

     DOMENICA GIORNATA RICCA

                 DI CICLISMO IN TOSCANA

Domenica giornata importante per il ciclismo in Toscana. A Badia Agnano (Bucine, Arezzo) si corre, con 110 corridori al via, il campionato italiano su strada per under 23 organizzato dalla US. Fracor di Levane di Arezzo.

A Livorno invece si svolge, con 120 partecipanti, il campionato toscano allievi. Oltre alla maglia di campione è in palio il Trofeo Ivo Mancini.

Sempre domenica è in programma il 35° Trofeo Fiaschi, gara nazionale per juniores a Vergaio di Prato. Al via 130 corridori di una ventina di squadre compresa una azzurra guidata dal c.t. Rino De Candido. Severo il percorso di 120 chilometri. Il via alle ore 14 da Vergaio. Lo scorso vinse il veneto Simone Bevilacqua.

Organizzano ASD Fiaschi, Ciclistica Pratese, Circolo Unione Vergaio, con il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Prato e dei Comuni di Prato e di Montemurlo.

Ancora domenica. Gli esordienti saranno a confronto a Borgo San Lorenzo. Notevole in numero delle adesioni : 96 per i tesserati del primo anno e 104 per quelli del secondo anno. Infine i giovanissimi saranno a confronto a Borgo a Buggiano.

—————————–

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »